Volley femminile, A2: la P2P Baronissi sconfitta 2-3 dal Pinerolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
In un delicato scontro diretto, la differenza la fanno la testa, le mani ma anche i dettagli. Nel primo set, proprio i dettagli – 5 battute sbagliate – penalizzano la P2P GIVOVA che perde il parziale in volata (23-25, mani out) dopo averlo condotto in risicato vantaggio in tre occasioni (16-14, 18-17, 19-18) con punti pesanti firmati da Ginanneschi.
Il capitano timbra anche il punto del 21 pari ma poi sbaglia la quarta battuta di squadra. Arciprete annulla il primo dei due set point ma poi Pinerolo archivia il parziale con Serena.
Baronissi si fa male da sola anche nel secondo set, perso ai vantaggi 25-27. Le irnine conducono 14-10 (muro di Arciprete) ma subiscono il contro break di Pinerolo (1-5, 15-15).
Si viaggia con strappi e rimonte: “comodo” +3 della P2P (Dascalu), ace piemontese con Caserta (20-19); nuovo affondo di Dascalu (22-20) e pareggio ospite (22 pari). Di nuovo testa a testa. Pinerolo perde Grigolo per infortunio ma non si sfalda. Baronissi rincorre, impatta a 23 con Strobbe, a 24 e 25 con Ginanneschi ma cede al primo tempo di Caserta (25-27).
Sotto 0-2 e con il quinto posto piú lontano, la sfida al Pinerolo anche scontro diretto per la classifica avulsa della pool salvezza, nella quale le squadre erediteranno i punti conquistati in regular season contro le concorrenti per la permanenza in A2. Le irnine cambiano passo nel terzo set: sempre al comando, lo conquistano per 25-16 (punto conclusivo di Arciprete).
Col piglio e piede giusto la P2P GIVOVA anche nel quarto set, vinto 25-20.  Pinerolo tenta di rientrare ma stoppa tutto Strobbe a muro (23-17). Dascalu (top scorer 22 pt con Serena) conquista cinque palle set (24-19). Kajalina annulla la prima ma è decisiva la fast di Cecconello. Al tie break Pinerolo avanti 3-8 al cambio campo.
L’inerzia resta immutata fino al time out di coach Guadalupi (4-10) e all’ingresso in campo di Pistolesi che infila due ace. Poi il mani fuori di Dascalu vale il 9-12. Guadalupi tenta la seconda sterzata alzando il muro con Hodzic in luogo della palleggiatrice Dall’Igna. Dopo uno scambio interminabile, la P2P GIVOVA fa punto con Arciprete (13-14) ma l’ultima spallata è di Pinerolo.
I commenti
In una gara decisa anche da dettagli, la P2P , attraverso il proprio tecnico, fa luce anche sulla concitata azione dell’infortunio di Grigolo.
“Eravamo sul 23 pari secondo set, l’azione era conclusa con punto nostro ma l’arbitro ha interrotto il gioco – spiega il coach della P2P – Ho chiesto per quale motivo lo avesse interrotto, visto che la giocatrice avversaria non era a terra. Mi ha risposto che semplicemente gli era scappato il fischio. Ci siamo complicati la vita nel primo set e anche nel parziale successivo perché siamo sempre nelle condizioni di evitare il testa a testa al quale puntualmente approdiamo. La squadra è poi ripartita col piglio giusto, ha allungato la gara al tie break ma lo abbiamo compromesso accumulando troppo svantaggio al cambio campo”.
Patron Montuori commenta: “Partita combattuta e dall’esito sempre incerto. Abbiamo costruito una squadra per una salvezza tranquilla. Adesso la nostra dimensione diventa la pool. La classifica avulsa va migliorata ma sono fiducioso che faremo bene”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.