Gregucci amaro: ”Mi preoccupa la testa di questa squadra non le gambe”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Amareggiato, sconsolato a fine gara il Mister della Salernitana Angelo Gregucci: “Cosa è successo? E’ successo che non abbiamo avuto coraggio. Sbagliato l’approccio. Dovevamo restare più alti. Poi nella ripresa una timida reazione rischiando anche il 2-2. Ma abbiamo fatto poco arrivando sempre secondi sulla sfera”.

“La squadra deve vivere i momenti di difficoltà con maggiore compattezza non sgretolarsi cosi. Abbiamo regalato un tempo agli avversari, poi nella ripresa non siamo riusciti a fare meglio, ma meno peggio. Troppo lenti, troppo tutti dietro la linea della palla. Mi preoccupa la testa non le gambe in questo momento. Andare troppo dietro per difendere meglio è sbagliato. Non era la stessa quadratura di Palermo”.

“Abbiamo recuperato Akpro ma mancavano dei capisaldi di questa squadra. Mercato? Dobbiamo recuperare gente che abbiamo in organico che non sono inferiori a ciò che il mercato propone, Di Gennaro, Schiavi, Bernardini, lo stesso Rosina. Ho parlato con la dirigenza sulle operazioni che servono. Poi valuteranno. Akpro forse non dovevo rischiarlo, ma avevo molti in quel ruolo ancora a corto di forma.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. non e’ certo con i gregucci che la salernitana dara’ soddisfazioni,sono i calciatori quelli che vanno in campo e quelli della salernitana sono scarsi sono calciatori assemblati per una mediocre serie b cosi’ vuole la proprieta’ e questo e’,inutile contestare l’unico modo per indurre la proprieta’ o a vendere o a fare sul serio una squadra e’ disertare lo stadio,sempre vuoto e’ l’arma che noi tifosi abbiamo,ma se ogni volta facciamo 6-7mila sppettatori lo prendiamo sempre dietro.

  2. Dillo ai ruttas della Ng…loro amano questa società nn la Salernitana…questi papponi romani andavano contestati già al secondo anno di b è invece muti e asserviti…fortunatamente avendo vissuto la Salernitana dal vestuti ad oggi so che nn è così …hanno insegnato altro “i vecchi” …purtroppo nn ce stato cambio generazionale e la curva è in mano a quattro pseudo Pulcinella che giocano a far gli ultras ma dì ultras nn hanno niente …che scuorn x chi ha preso botte macinato km ma sempre a testa alta portando in giro x lo stivale cn onore stile e mentalità il nome DI Salerno e della Salernitana …senza interessi e senza compromessi!curva Sud di Salerno siete la rovina

  3. La Sud deve solo vergognarsi.
    Solo per l’amore il coraggio i sacrifici di tanti tifosi dovrebbe ritrovarsi e mettere all’angolo questa pessima società. Soprattutto per chi ha dato la vita per la beneamata Salernitana.

  4. Quando lo scopo della tua società non è un progetto sportivo ma chissà cos’altro, quando ti trovi in un ambiente ambiguo in cui si aggira un personaggio per tanti versi oscuro come Fabiani, quando vedi transitare al tuo fianco una processione di allenatori e compagni quasi tutti senz’arte né parte, quando ti accorgi che ciò che ti circonda e vedi puzza di marcio, anche se sei un discreto calciatore, non hai la testa per giocare al calcio.

  5. facciamo solo chiacchiere,il tempo del vestuti ovvero dove c’era il cuore per la salernitana e’ finito come e’ finita l’era dei presidenti passionevoli l’ultimo e’ stato ALIBERTI poi il nulla, la squadra non ci piace? il medico non ci dice di farsi l’abbonamento o pagare il biglietto o ci si accontenta di questo schifo di squadra e non sapendo cos’altro fare andare a vederla oppure cancellare la salernitana dai propi pensieri e fare altro,almeno non ci facciamo prendere per il culo da quel chiattone di lotito.

  6. Caro gregucci tubsei incompetente non riesci ad essere coerente nel mettere la squadra in campo li vedi in mezzo al campo che non riescono a capire dove si trovano vattene via sei scarso giochi senza una punta con giocatori scarsi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.