Morì d’anoressia, lettera scagiona il convivente?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Secondo l’accusa non si sarebbe preso cura della convivente che, a causa di quell’abbandono sarebbe morta. Ha preso il via ieri, dinanzi ai giudici della Corte d’Assise di Salerno il processo a carico di G. N., 38 anni, originario di Bellizzi e, all’epoca dei fatti, residente a Magliano Vetere.

In aula, ieri mattina la testimonianza della sorella di A. M., la quale ad un tratto ha raccontato al pubblico ministero che nelle cose personali della congiunta avrebbe ritrovato, successivamente alla morte della donna, un biglietto sul quale la stessa avrebbe scritto che “il digiuno era la preghiera che offriva a Dio”. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Un particolare questo che fino ad oggi non era mai venuto fuori e che probabilmente in qualche modo alleggerisce la posizione di G.N.. La donna faceva parte di un gruppo religioso e da qualche tempo seguiva un percorso di fede molto personale. Il rifiutare il cibo fino a divenire anoressica.

L’imputato si è sempre difeso affermando di aver fatto di tutto per aiutare la donna a nutrirsi: le aveva comprato anche degli omogeneizzati. A presentare denuncia alla magistratura furono i genitori della ragazza che soffriva di diverse patologie. Per la famiglia della donna deceduta nel 2016 G.N. non si fosse preso cura a sufficienza della figlia

Fonte Le Cronache in edicola venerdì 22 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.