Travolse e uccise Maria Rosaria Santese: 47enne di Battipaglia a processo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con l’accusa di omicidio stradale è stata rinviata a giudizio la 47enne che il 19 maggio del 2017 investì, causandone il decesso, Maria Rosaria Santese la figlia 19enne dell’imprenditore battipagliese Renato Santese.

La famiglia Santese -scrive Le Cronache oggi in edicola –  è rappresentata dall’avvocato Michele Tedesco. Il rinvio a giudizio è stato disposto ieri dal giudice per le udienze preliminari. La giovane a bordo della sua vespa 125, stava percorrendo via Cupa Filette, quando impattò frontalmente una Tiguan Wolkswagen.

Secondo l’impianto accusatorio il decesso della giovane non sarebbe da attribuire all’impatto con il veicolo o alla successiva caduta sull’asfalto. Il cuore della 19enne si sarebbe fermato dopo che la vettura l’avrebbe trascinata per alcuni metri: Maria Rosaria è morta per dissanguamento a seguito dell’amputazione di una gamba. Quel giorno la giovane si stava recando a casa di un’amica dove avrebbe trascorso alcune ore di relax concedendosi un bagno in piscina

La curva e poi quell’impatto che non ha lasciato scampo alla giovanissima. Il medico legale giunto sul posto non poté far altro che constatare il decesso. Ad allertare i soccorsi fu la donna alla guida della Volkswagen

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.