«Vittima di un tentativo di rapina»: la denuncia di un medico salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
«Salvato da un tentativo di rapina dall’impianto di video sorveglianzae dalle armi».

Ad affermarlo, con forza è il medico Arturo Volpe che sabato sera è rimasto vittima di un tentativo di rapina nel quartiere Mennolella. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

«Ieri sera, (sabato per chi legge) secondo tentativo di rapina a mano armata vicino la mia casa colonica a la Mennolella la video sorveglianza e le armi mi hanno salvato per la seconda volta ma in quale paese viviamo? Non c’è alcuna sicurezza per nessuno, queste Amministrazioni comunali e regionali non fanno nulla per dare solidarietà ai cittadini ed aiuto».

Il medico va giu duro e non lesina attacchi: «Quì paghiamo solo tasse esose per una cittadina che non funziona sporca nonostante 700 netturbini o operatori ecologici spero che se ne vadano via presto dopo 25 anni di amministrazioni di sinistra ci troviamo in una cittadina ove prevalgono solo interessi personali le strade rotte tutto contro i cittadini inermi ma quele città europea ? Magari città africana da terzo mondo ove non esiste sicurezza per i cittadini».

Sabato sera, il camice bianco, oramai, in pensione è riuscito a mettere in fuga in ladri e, a richiedere l’intervento della Polizia. «Chiedo solidarietà delle istituzioni democratiche vere. Siamo minoranza non esiste un posto di polizia nelle zone collinari e le volanti che girano di notte sono poche.

Si guarda solo a luci delle luminarie che porta a Salerno gente. Non credo che vengano a comprare gioielli o diamanti o vestiti costosi ma al massimo pizzette e birrette e su 10 persone al bar 3 prendono il caffè e 7 fanno la pipì ho nostagia di salerno di 20-30 anni or sono piccola ma tranquilla solidale con tutti e molto più umana di oggi.

Stò valutando di andarmene in paesi civili come l’ Inghilterra o la Scozia o il Portogallo dove si vive bene e non si pagano tante tasse purtroppo per chi rimane non c’è speranza… Per me si và nella città dolente e tra la perduta gente ove sc ostumatezza delinquenza strade rotte problemi sociali ignoranza globale ove tutti coi troller viaggiano forse per non studiare»

Fonte Le Cronache in edicola lunedì 8 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. CONCORDO PERFETTAMENTE CON IL DOTT. VOLPE. CREDO SIA IL MOMENTO DI CAMBIARE.

  2. Come non dargli ragione,anche io anni fà subii un tentativo di furto nel cuore della notte,cosa che non auguro a nessuno,anzi a quello che si firma Francesco glielo auguro,così forse rinsavisce,e smette di fare lo spiritoso.

  3. Ah ecco mancava la solita lamentela Politica….Si passa dalla tentata rapina (che accade pure a Bergamo, Milano) alla polemica politica, addirittura la Regione!! A Napoli non vendono le pizzette nooo ehhh?? Oggi piove è sicuramente della sinistra degli ultimi 25 anni, sinistra poi…non sa nemmeno cosa sono le liste civiche….beata ignoranza

  4. Bisogna restare invece,e cambiare le cose,fare politica..mandare via chi ha governato questa città con fritture a sinistra e poi ancora a sinistra..non vorrà lasciare spazio alle capre come il signor Giuseppe delle ore 15 e 58?

  5. Che parata di qualunquismo idiota, dai furti ai netturbini alle luci alla città europea. Una sintesi delle peggiori rosikate che si leggono nei commenti qua ogni giorno.

    Ma fate la pace con il cervello.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.