Muore Francesco Durante: è stato il direttore di Salerno Letteratura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Mondo della cultura in lutto per la morte improvvisa a 66 anni di Francesco Durante  giornalista, scrittore, editore, operatore culturale, editorialista de «Il Mattino», già capo redattore del «Corriere del Mezzogiorno».

Durante – scrive il Corriere del Mezzogiorno – era nato ad Anacapri nel 1952 ha vissuto infanzia e adolescenza in Friuli e si è laureato in letteratura italiana all’Università di Padova. Proprio al Nord aveva mosso i suoi primi passi da giornalista, prima nel Messaggero Veneto di Udine, poi ne «Il Piccolo» di Trieste e negli anni successivi a «Il Mattino» di Napoli, dove è stato nominato inviato. Negli anni ‘80 diventa redattore capo di tre periodici femminili: «Grazia», «D-La Repubblica delle Donne» e «Marie Claire».

Tra il 2001 e il 2012 è stato a capo della redazione di Napoli del quotidiano «Corriere del Mezzogiorno». Tra il 1988 e il 1992 ha ricoperto anche il ruolo di direttore editoriale della Casa Editrice Leonardo di Leonardo Mondadori.

Nel 2013 è stato direttore artistico del “Festival Salerno Letteratura” e presidente della giuria del Premio Letterario “John Fante” .

Anche il Governatore della Campania De Luca ha rivolto un pensiero a Francesco Durante : «Cordoglio e commozione per l’improvvisa scomparsa di Francesco Durante, giornalista e scrittore, intellettuale legatissimo alla Campania e al Mezzogiorno. Grande, profondo e importante è stato il suo contributo allo sviluppo delle politiche culturali, anche nella nostra regione. Lo ricordiamo per i suoi scritti, per una vita dedicata alla cultura, per le tante iniziative e la sua passione. Sotto la sua direzione artistica, a partire dal 2013, il Festival Salerno Letteratura è diventato una delle più importanti rassegne letterarie del nostro Paese. Lascia un vuoto incredibile. Le nostre condoglianze alla famiglia».

Il presidente dell’associazione culturale Tempi ModerniMarco Russo piange la prematura scomparsa di Francesco Durante, direttore artistico del Festival Salerno Letteratura. La sinergia tra le due realtà aveva visto il suo battesimo nel 2016, quando Francesco raccontò con noi il Pasolini “friulano”, in un rapporto di affettuosa collaborazione consolidatasi negli anni fino al dicembre e gennaio scorsi, quando Tempi Moderni ha ospitato, nell’ambito della mostra dedicata all’artista Maurizio Savini, alcuni appuntamenti del fuorifestival di Salerno Letteratura. Al direttore organizzativo Ines Mainieri e alla grande famiglia del Festival, le più sincere condoglianze dallo staff di Tempi Moderni.

Ines Mainieri e l’intero staff del Festival Salerno Letteratura piangono la prematura scomparsa del direttore artistico Francesco Durante, venuto improvvisamente a mancare. Con la sua cultura, l’innata sensibilità, la profondità di spirito e l’immenso patrimonio di relazioni umane e professionali, ha fatto sì che il Festival crescesse ogni edizione di più, fino a confermarsi una delle più importanti realtà italiane.

Lavorare per sette anni con Francesco Durante è stato un viaggio bellissimo, caratterizzato dal rigore e dalla passione che lo hanno sempre caratterizzato e che hanno portato il Festival a raggiungere i risultati finora ottenuti.

Sulla stessa lunghezza d’onda il pensiero del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli: Esprimo il cordoglio mio personale e del Comune di Salerno per l’improvvisa scomparsa del professor Francesco Durante, giornalista e scrittore.
Durante era un intellettuale raffinato, un comunicatore originale ed arguto, un brillante promotore di iniziative culturali di livello internazionale. Francesco era un grande amico di Salerno e nella nostra comunità egli ha ideato e fatto crescere il meraviglioso Festival della Letteratura la cui edizione abbiamo celebrato poche settimane orsono con grande successo.

Ci stringiamo ai familiari, amici e collaboratori in un abbraccio solidale impegnandoci fin d’ora a preservare la sua memoria proprio attraverso il Festival Salerno Letteratura affinché possa continuare la sua benemerita missione civile e culturale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. per la famiglia, per la letteratura, per il giornalismo e per questa disgraziatissima città, che perde l’organizzatore dell’unica manifestazione culturale di respiro nazionale. Tristezza infinita

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.