Salerno, ore 12.30 mare sporco: monta la protesta dei bagnanti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
37
Stampa
Ore 12.30 ecco come si presenta il mare sul litorale in zona via Allende a Salerno. Chiazze e bolle che galleggiano sull’acqua torbida e bagnanti sempre più infastiditi da una situazione che si ripete da anni. “Non è possibile tuffarsi in questo mare” raccontano alcuni bagnanti. “Per chi resta in città trovare un pò di refrigerio è un odissea” aggiunge il cliente di un vicino lido balneare.  C’è chi pur pagando fiori di quattrini per l’abbonamento allo stabilimento balneare è costretto a farsi docce fredde o bagni in piscina e chi ha chiesto la restituzione dell’importo pagato: “Non possiamo pagare tanti soldi per abbonamenti di stabilimenti balneari che propongono, ovviamente non per colpa loro, un mare impraticabile. Almeno i costi dovrebbero ridursi vista la situazione»

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

37 COMMENTI

  1. MA A SALERNO NON SI DICEVA CHE AVEVAMO IL MARE COME I CARAIBI?????? MA MENATEVI NEL CESSO…

  2. Scusate ma xche’ vi lamentate sempre!!!!!! Sono anni e anni che il mare di Salerno e’ stato sempre così……… Mi sembra che quest’anno è stata scoperta l’acqua….. calda!!!!!!

  3. HU MAMMA MIA, E’ CHE COS’E’??? U’ CHIAVICONE???MI CORREGGO CHIAVICONE TURISTICOOOOO….EUROPEOOOOOO

  4. Li avete votati ? Vi hanno fatto i soliti favori ad personam ?…avete barattato il vantaggio privato x quello pubblico, fot-te-te-vi !

  5. Protesta proteata. Ricordiamoci al momento delle elezioni i politici locali ci contano solo balle . Cercano Si abbinsolarcci con i concorsi. Ma analisi a pagamento, mare sporco città lurida. Disservizi ovunque.

  6. In tutti questi anni di dominio De Luchiano,non è stato fatto niente per far diventare Salerno una vera città turistica,dopo che anche le poche fabbriche che c’erano sono scomparse. Solo posti di lavoro nelle partecipate per sfaccendati e ladruncoli. Proprio oggi un dipendente di Salerno Mobilità si vantava con un dipendente di un bar,che lui lavorava,diciamo per dire,6 ore e quaranta,di cui molte trascorse al bar. Sbeffeggiava quasi il banconista del bar al quale tocca fare circa 10 ore di vero lavoro.Mi son dovuto trattenere nel dirgli che se non era per De luca,doveva solo raccogliere mozziconi per strada a questo imbecille alcolizzato.

  7. A Salerno è tempo di cambiare dopo 30 anni servono volti nuovi e capaci e che amano Salerno non gli interessi personali.

  8. Salerno città europea secondo il Governatore. Mare sporco, giardini lerci,
    extracomunicati che sputano
    a donna incinta, spacciatori ad ogni angolo……e che c’ manco? Salernitani svegliatevi votate bene alle prossime elezioni. Non servono gli sceriffi …..fatti e non parole.

  9. Continuate a votare sem6le stesse persone. QUESTI SONO I RISULTATI. NON VOLETE CAMBIARE E ALLORA FATE SILENZIO CI AVETD ROTTO SEMPRE CON GLI STESSI PROBLEMI

  10. ogni giorno articoli sul mare sporco… ogni giorno commenti uguali… si vede che non c’è poi chissà cos’altro scrivere in questi giorni eh…
    comunque è inutile ripetere sempre le stesse cose… si deve cambiare regime… iniziate a vedere chi sversa nei fiumi ed a mare, iniziate a mettere a regime i depuratori e, nel caso, farne di altri, e poi vediamo cosa succede…

  11. Secondo i dati ufficiali, la qualità delle acque nostrane è “eccellente”, per cui, sic stantibus rebus, i nostri, hanno pensato di ampliare le spiagge cittadine allo scopo di garantirne una più vasta fruibilità da parte dei cittadini. Pertanto al posto del lungomare, sorgerà una nuova spiaggia, già definita “Nueva Barcelloneta”, in linea con la dimensione turistica ed europea della Città.

  12. Se in mare riversano le fogne e gli scarichi delle fabbriche,se nell’aria reapiriamo monnezza delle discariche e fumi cancerogeni come quelli delle fonderie e se nella sanità gli interessi vanno oltre il bene dei cittadini vuol dirr che chi ci governa va preso a calci al più presto….

  13. Il mare a Salerno è sporchissimo e sappiamo tutti che è pieno di batteri.se non sbaglio ci sono pure i cartelli di divieto di balneazione. Quindi lamentatevi con il sindaco e con gli altri politici che se ne fregano da anni

  14. Hanno ragione i commentatori di questo blog. A Salerno siamo tutti vittime del deluchismo. Favori sd personam ma niente servizi. Ma quando i salernitani si renderanno conto ? Altrimenti teniamoci la munnezza per strada i parcheggi d’oro oil pagamento delle sovratasse omunali e regionali servizi inefficienti . Cemento dovunque parchi abbandonati e chi ne ha più ne metta.

  15. Bravi tutti. Votate per i politicanti pagliacci che promettono di scopare il mare e nei fatti scopano voi ….

  16. Prima di De Luca salerno era pulitissima e piena di turisti ….. ora invece non si vede un turista …. salerno è vuota …. De Luca non ha fatto niente di buono …. mo ci pensa la Lega Nord a fare il bene di noi terroni salernitani …. ma jatevenn ….

  17. 15 commenti precedenti (14 per fare polemiche politiche), nessuno capisce cosa sia nella foto, lo ripeto per l’ennesima volta, si tratta di Mucillagine, questa schiuma é prodotta da un tipo di alghe e viene a galla nelle ore più calde proprio dalle 10 in poi!!…. INFORMATEVI PRIMA DI SPARARE LE SOLITE BALLE E METTERE LA POLITICA IN MEZZO…..Redazione non censurare grazie

  18. C’è uno che ha rotto le scatole lui è Salvini… Salvini è il vecchio che avanza a parte bloccare 2 barche di miserabili ci isolerebbe dal mondo intero con la sua ignoranza PADANA… non votatelo almeno voi del Sud.

  19. Hahaha certo votando per Di Maio o Salvini il problema sarà sicuramente sconfitto, si butteranno a mare a succhiare le alghe che producono questa schiuma, la stessa schiuma che fa quando mettete sul fuoco a Salsiccia del Sud pieno di grasso

  20. CONDIVIDO IN PIENO
    e basta sempre le stesse cose
    lo scoprite nel 2019 che il mare di salerno è sempre stato la tazza del cesso…veramente andatevene affanculo in sardegna o ai caraibi avete rotto i coglioni!!!

  21. Un ministro dell’ambiente Costa (grillino) totalmente assente ai problemi del sud e del territorio salernitano. Qualcuno saprebbe dirmi quante volte avete visto Costa o Di Maio dinanzi alle Fonderie Pisano a difesa dei cittadini della zona?? Mi raccomando continuate a votarli!!

  22. Ma allora non volete capire. Non vi preoccupate. E’ tutto a posto. Adesso comincia la campagna elettorale così assumiamo altre risorse nelle municipalizzate, nominiamo altri dirigenti e altri consulenti. Poi facciamo il nuovo ospedale, bandiamo qualche gara o qualche concorso specchietto per le allodole e poi non dimentichiamo luci d’artista. In questo modo risolviamo tutti i problemi: strade dissestate, verde pubblico abbandonato a sé stesso, trasporti da terzo mondo, sanità allo sfascio, rifiuti ed ecoballe, mare inquinato, sversamento abusivi, traffico, parcheggi, ambulanti abusivi, accattonaggio, parcheggiatori abusivi.,etc. Poi rieleggeremo il figlioletto Assessore al Bilancio, faremo in modo che con le liste bloccate verrà rieletto l’altro figlioletto e con le promesse fatte e non mantenute ci assicureremo qualche altro anno di stipendio pagato dai salernitani creduloni. Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  23. Cari salernitani e campani tenetevi De Luca con le sue balle.io vengo a Salerno due volte l’anno per i miei genitori ma la vedo molto molto peggiorata

  24. Votate Salvini così il mare diventa pulito… all’improvviso.

  25. Il mare italiano è sporco per gestione e politiche errate.
    Nei territori dove vige la bandiera blu è solo per questioni naturali.
    Da anni l’Italia perde i finanziamenti europei per risolvere a fondo gli scarichi abusivi , fognature non agganciate e quant’altro.
    Il golfo di napoli è peggio, quello di Genova e Venezia (eccetto alcune zone limitate) non ne parliamo.
    La riviera romagnola è un pantano.
    Preferisco il mio golfo: Peppe per Peppe mi tengo il mio Peppe.

  26. Era meglio la Salerno fino al 1992 con il Cementificio al posto dell’attuale parcheggio (dove erano gli ambientalisti allora?), il centro storico senza locali e turisti che vi passeggiavano, le prostitute a via Roma, la Rotonda senza i locali ma ancora con la puzza di pesce dei pescivendoli(e comm bell a ess pisciaiuò), niente Navi da Crociera , nelle chiancarelle ci si poteva appartare con qualche prostituta, qualche travestito, qualche tossico, nella villa comunale si poteva passeggiare tranquillamente su una pavimentazione fatta di catrame, dinanzi alla scuola Barra si mettevano pure depravati pedofili a vedere i bambini. Non parliamo dei Bed and Breakfast uhhh assai proprio mica come ora, eh!…..Quanto era Bella quella città!! NON CENSURARE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.