Salernitana – Pescara: container, Arechi blindato, divieti e locali chiusi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Salernitana – Pescara è partita considerata a rischio ordine pubblico per i rapporti tesi tra le due tifoserie. La gara che segna il debutto di granata e abruzzesi nel torneo di B si giocherà sabato alle ore 18 e prevede una serie di misure speciali per garantire la sicurezza dentro e fuori lo stadio prima, durante e dopo il match.

Sarà un Arechi blindato con l’installazione dei container attorno al perimetro della Cruva Nord che sarà isolata dagli altri settori.  Divieti di sosta in viale Giuseppe Raffaele Pastore e viale De Marco, viale Bandiera e via Allende dalle ore 22 di domani, giovedì 22 agosto. Si attendono altre disposizioni come la chiusura del sottopasso di Via Allende e di altre strade di accesso allo stadio. Secondo Il Mattino, oggi in edicola, non si esclude la chiusura delle attività commerciali che insistono in zona e della metro.

Ieri allo stadio Arechi è proseguita la vendita degli abbonamenti. Staccati ieri 249 abbonamenti venduti per un totale, finora, di 1395 abbonamenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. e’ proprio per questo che allo stadio non vado piu’….che senso ha chiudere il sottopasso pedonale o la metropolitana?….partita a rischio?….e allora perchè a Napoli la metro rimane aperta anche per partite ad altissimo rischio d’incidenti?…..container?…costi che gravano sulle spalle di chi?….esercizi commerciali chiusi?….perchè?….che ci sta’ a fare un bar,una pizzeria un ristorante un pub se in occasione di partite non puoi usufruirne?….a Salerno ci dobbiamo sempre differenziare in negativo

  2. Soldi sprecati, divieti assurdi. Si ripete la vergogna di questori incapaci. Povera Italia, con u suoi incompetenti servitori.

  3. si ricomincia ????????
    Ma perchè ci devono andare di mezzo i comuni cittadini ????? Fermate il calcio a questo punto !!!!!

  4. Tranquilli la ng? E quando la fa una carica? Soldi sprecati sn innocui prendo skiaffi a dx e a manca su e giu per lo stivale …imbarco di messina docet!

  5. Ennesima vergogna italiana, la verità è che se la partita viene giudicata ad alto rischio, ci sarà un maggiore impiego di forze dell’ordine, verranno pagati straordinari, buoni pasto, mobilitati container costosamente, verranno chiusi esercizi pubblici che saranno risarciti ecc ecc .. ma il tutto farà sì che si muoveranno soldi, e ovviamente più soldi si muovono più ce possibilità di mangiare soldi e dividere la torta a più parti, sappiamo bene che mettere i container è estremamente esagerato, cosi come chiudere strade e metropolitana, ma qualcuno ha deciso così perché conviene a molti, e poi lo stato fa la lotta alla mafia, la camorra e ndrangheta? È tutta una messa in scena per fottere soldi e sperperare .. che vergogna l Italia e soprattutto il sud .. a Salerno l l’amministrazione rappresenta bene la vergogna italiana, 4 di loro si sono venduti un paese intero, presto faremo parte politicamente del nord Africa, perché con l Europa non abbiamo niente a che vedere. Vergogna vergogna vergogna

  6. ma per le partite a rischio non c’è la tessera del tifoso? come mai è aperta a tutti? qualcuno può spiegarmi come mai visto che non sono molto informato?

  7. Ma perché il divieto di sosta già venerdì e per una partita di calcio la gente deve stare a casa in ferie perché hanno deciso rischio ordine pubblico ma se la partita incomincia sabato alle 18 perché ce il divieto venerdì fate il divieto ai tifosi ospiti state più tranquilli vergognoso.

  8. Un esercizio commerciale paga con le tasse lo stipendio di chi deve fare di tutto per farlo stare aperto.Non basta la metro chiusa,sottopassi chiusi,containers,strada dietro i distinti chiusa ora anche esercizi commerciali chiusi.Vi piace vincere facile e dire tutto e’ andato bene.Bisogna adeguare gli stipendi alle capacita’ organizzative.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.