Parla polacco il regista della Salernitana: in arrivo il 21enne Patryk Dziczek

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
52
Stampa
Salernitana ad un passo dal 21enne centrocampista polacco Patryk Dziczek che a giugno aveva ben impressionato agli Europei under. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola. Il giovane mediano dotato di piedi buoni

Dziczek  attualmente ha giocato con  Piast Gliwice laureatosi campione di Polonia in carica. Sulle sue tracce c’era anche l’Udinese ma il club granata l’avrebbe spuntata per il regista che vanta già oltre 60 presenze nella massima divisione polacca.

Fisicamente non dovrebbe avere difficoltà avendo chiuso il campionato scorso con qualche acciacco ma la stagione ufficiale è cominciata il 10 luglio per il club polacco di Dziczek impegnato nei preliminari di Champions League.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

52 COMMENTI

  1. Ricordo ai vari double face e leoni da tastiera…. che il presidente Lotito era o è sotto scorta, dato che una tifoseria quella LAZIALE, nonostante diserzioni, scontri e via dicendo non è riuscita a far uscir di scena Lotito.
    Ora mi chiedo ………ma sti leoni granata da tasteria o i vari pecorini, cavaiuoli o nucellesi …….pensano di essere più tosti della tifoseria laziale?
    La strada pe mandarlo via è stata intrapresa è Salerno ci riuscirà, ma lezioni da nessuno…….soprattutto da chi ormai da anni si fa prendere per culo da faccendieri con milioni di debiti ….e poi si trova il commissario fallimentare come Presidente.
    Guardatevi le vostre corna che sono di sicuro più lunghe.

  2. La risposta a una domanda potrebbe aiutare a capire la qualitá del ragazzo: scelto da Fabiani o no? Se sì, siamo messi male.

  3. Ma gli Uttas del seliennu non sono quelli edi fecero rubare lo striscione e chiamarono la politica?
    Gemellatevi con gli ultras del paperopoli…

  4. Double face trovati (se ne sei capace) una donna è non perdere più tempo sfogando le tue frustrazioni su questo sito!

  5. Ulteriore conferma che Salerno è diventata una succursale della Lazio ,dove mandare a fare le ossa a qualche promettente giovanotto. Che brutta fine.

  6. Concordo con Diego,questi ovunque abbuscano o scappano.
    Fuori regione li chiamano i napoletani mal riusciti…Ó scuorn ra Campania!

  7. Vedere una piazza come Salerno fare campionati mediocri in serie B e veramente triste.Lo dico da non tifoso quando vi incontravamo vi temevamo parecchio, erano partite toste,partite storiche era una Salernitana che ora peccato è un’altra cosa.Forza Paganese Forza Salernitana un’equivoco non può rovinare una stima antica.Ciao.

  8. Personalmente a me non dispiace che provino questo ragazzo, anche se (come accadde molti anni fa con un certo Koulosek) sarebbe giusto prenderlo come alternativa senza caricarlo di responsabilità. La squadra è troppo scarsa per potere fare scommesse, anche se fosse buono il rischio è che si bruci. Non dimentichiamo poi che da anni la formazione la fa Fabiani e per questo risulta difficile credere che giochi questo piuttosto che amici di amici come Maistro. Diverso è il discorso sul fatto che non sia mai si rivela decente va alla Lazio: fino a quando i tifosi pensano a fare la guerra tra poveri invece di cacciare a pedate Lotito, questa sarà la musica.

  9. Concordo con te…. Pagani e Salerno sono sempre state unite da stima e rispetto…. non dimentichiamolo: ritroviamole !!

  10. È molto divertente vedere come falliti vari (come persone e come tifosi) che per loro sfortuna sono nati in paesini anonimi lontani dalla civiltà, per sentirsi “vivi” si dichiarano provincia di naPPoli (che onore!) e passano giornate intere su un sito web che si chiama Salernonotizie.it e tratta articoli di Salerno e Salernitana. Fanno veramente tenerezza

  11. ma tutti sti cafonazzi paesanoti avellinesi cavaioli nocerese che parlano della Salernitana sono ridicoli ma pensate alle vostre squadre di paese giocate a bocce

  12. Ma li rispondete pure a sti 4 zingari e piattari del basso partenopeo… indifferenza totale gli unici con cui si può dialogare benché acerrimi nemici sugli spalti sono gli irpini …. beh che dire…. a prescindere dalle qualità o meno del giocatore una sola cosa dobbiamo tenere presente… ennesimo investimento della lazio e prestito secco a noi…. ma di cosa vogliamo parlare? Del nulla… sta società merita zero presenze… non un solo investimento per noi ma tutti parametri zero o prestiti secchi…. ma di cosa parliamo? Del fatto che paga gli stipendi ai giocatori? Ovvero il minimo sindacale che una società deve fare? …. disertare per AMORE DELLA MAGLIA…. e non presenziare per amore delle casse di lotito. lotito vattene!

  13. È divertente sentire degli allegri paesanotti definire cafoni quelli nati nella provincia.
    Parliamo dell’unico capoluogo che è meno famoso della provincia che lo circonda.
    In sintesi nisciun e sap,infatti quando qualcuno sobbalza alla parola seliennu devono aggiungere vicino Napoli ….ma la maggior parte dicono “simm e Neipl “…

  14. Hai qualche malanno, penso che con qualche cura mirata potresti guarire.
    Salerno è piccola , è grande oppure nessuno la conosce per noi salernitani va bene lo stesso e nel bene e nel male ne siamo orgogliosi.
    Abbiamo un gran rispetto per la cultura e la storia immensa di Napoli .(così come di Roma , Firenze ecc).
    Altra cosa gli ultras che non hanno buoni rapporti ma capita nelle migliori famiglie.
    Se all’estero mi dicono sei Napoletano? io non mi offendo…anzi !
    Poi dopo specifico che sono salernitano e se non conosciuto glielo spiego ma credimi capita poche volte.
    Caro Diego di certo non sei napoletano…altra classe che forse non ti appartiene.
    Forza Salernitana
    Forza Paganese

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.