Salerno: ‘Viviamo come in una foresta’, la denuncia da via Siviglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Vivono immersi nel verde ma non è una condizione piacevole è piuttosto una condizione da ‘ostaggi’ quella dei residenti di Via Donato Siviglia alle spalle di Calata San Vito. Nessun intervento, nessuna manutenzione e condizioni di visibilità azzerate del tutto. La denuncia di un nostro lettore mostra le condizioni in cui si vive in questa parte della città dove urge un intervento anche di bonifica per la presenza di molti animali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. MAh, avevamo l’assessore all’ambiente…che fine fatto?? Faceva foto allo stadio con quei sediolini ogni giorno, manco avesse cacciato lui i soldi.
    La city fa schifo, tante colpe le abbiamo noi, ma lui deve imparare che quando si fallisce si torna a casa…by by Caramannno

  2. La città di Salerno completamente abbandonata. Che si aspetta per potare gli alberi, pulire le strade, il mare provvedere allla sicurezza, alla manutenzione delle strade. Siamo in una città invivibile. Aspettiamo san Matteo con la solita sfilata di politici locali o le luminarie ?

  3. In tutta Salerno e in diverse zona come una traversa pedonale di via domenico fiore a Pastena un bosco e piante anche censite come patrimonio del comune verde pubblico ma c’è un problema la traversa e privata e le piante cresciute a dismisura sono dei CONDOMINI…. Che si fa in questo caso il comune dovrebbe fare dei richiami all amministratore del condominio oppure pulizia e lavori in danno a carico dei condomini speriamo che al più presto si prendono provvedimenti le piante sono al secondo piano.

  4. il Comune andrebbe commissariato, per gravi pericoli igienici e di sicurezza….. praticamente la città è una discarica ovunque, ci sono punti in cui non si spazza da mesi……..alberi che ostacolano il passaggio pedonale, mucchi di foglie e rifiuti ovunque……..mi rivolgo anche all’inesistente opposizione………. ma si può capire perché questa città è diventata una cloaca?
    Si può capire perché non si riesce a fare un minimo di manutenzione ordinaria( lampadine nei lampioni, tavole degli schienali sulle panchine, potatura degli alberi)?
    Perché non si riesce ad organizzare un minimo di pulizia delle strade, dei marciapiedi e delle aiuole?
    Vergognatevi, paghiamo una delle tasse più alte in Italia.

  5. Non vi preoccupate. E’ tutto a posto. Adesso comincia la campagna elettorale così assumiamo altre risorse nelle municipalizzate, nominiamo altri dirigenti e altri consulenti. Poi facciamo il nuovo ospedale, bandiamo qualche gara o qualche concorso specchietto per le allodole e poi non dimentichiamo luci d’artista. In questo modo risolviamo tutti i problemi: strade dissestate, verde pubblico abbandonato a sé stesso, trasporti da terzo mondo, sanità allo sfascio, rifiuti ed ecoballe, traffico, parcheggi, ambulanti abusivi, accattonaggio, parcheggiatori abusivi., topi e scarafaggi ovunque, panchine del lungomare senza spalliere, puzza di fogna a Santa Teresa e zona Bar Nettuno, etc. Poi rieleggeremo il figlioletto Assessore al Bilancio, faremo in modo che con le liste bloccate verrà rieletto l’altro figlioletto e con le promesse fatte e non mantenute ci assicureremo qualche altro anno di stipendio pagato dai salernitani creduloni. Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  6. Come non quotare l’oggettivita’ dei fatti snocciolati da Salernitano verace delle 7,03.
    In Regione un totale flop ed una Città sporca nella più totale confusione.
    Poi, in campagna elettorale, da uh chi o cosa ci dovremmo far ispirare..? Da uno che raccontava in Regione.. “mai piu ultimi” o “cambiare tutto”..?!?.. oppure seguire le farneticazioni di un accolito o un figlio di turno che, gonfiandosi il petto, ci racconta ancora del “modello Salerno”?!?!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.