A Cosenza solo con i pullman: indicazioni Questura per i tifosi granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
La Questura di Salerno comunica che nella giornata di domani, sabato 31 agosto, la Questura di Salerno ha organizzato un servizio di scorta agli autobus che trasporteranno i tifosi della Salernitana a Cosenza, dove, presso lo stadio “Gigi Marulla”, si disputerà, alle ore 21.00, l’incontro di calcio del campionato di Serie B 2019/2020.

Si invitano pertanto i club dei tifosi della Salernitana che parteciperanno alla trasferta a concentrarsi con gli autobus alle ore 15.00 di domani 31 agosto presso il piazzale antistante il settore distinti dello stadio “Arechi”.

Si ricorda che il Prefetto di Cosenza ha prescritto che la tifoseria della Salernitana che intenderà assistere all’incontro di calcio potrà raggiungere lo stadio di Cosenza solo a bordo di autobus organizzati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Perché mettere questa immagine ? Sembra che dobbiamo fare gli scontri con la polizia già a priori ! Quanfi poi, i tifosi della Salernitana hanno sfoggiato senso civico tifando i propri colori ovunque… Eh basta !!!

  2. Una partita di calcio dovrebbe essere un momento di aggregazione, un fenomeno sociale, uno spettacolo, una condivisione di gioie ed emozioni, ma tutto ciò non lo è per nulla, solo a pensare che per raggiungere la vicina Cosenza bisogna andare obbligatoriamente con l l’auto, e uno non è libero di andare con mezzi propri ad assistere a una partita di calcio, si una partita di calcio dico, mettiamo che uno sta a Sapri e vuole assistere alla partita a supporto della compagine granata, cosa dovrebbe fare? Raggiungere Salerno a percorso inverso e poi prendere l’autobus per Cosenza? Ma è normale la cosa? Tra l’altro state tranquilli che saranno diverse le auto che raggiungeranno Cosenza perché se ne fregano, eh ahimé fanno bene, si infrangere restrizioni e regole che sanno di ridicolo e irrazionale, e aggiungo .. tutte queste misure di sicurezza per qualche decina di scalmanati che aspettano una partita di calcio per ubriacarsi drogarsi e poi sfogare con i supporters avversari e le forze dell’ordine? Ma al primo reato che commettono tali elementi, Daspo a vita, carcere e multe salate, in breve tempo vedete come si risolve il problema della violenza negli stadi, qua invece di salvaguardare la gente civile, si salvaguardano i delinquenti, e se tale problema non lo si affronta nelle giuste regole e con le pene che ho citato, mi viene il forte dubbio che il problema non lo si vuole risolvere, forse conviene a qualcuno…. ho detto tutto , chi vuol capire capisca ..

  3. Addirittura da qualche parte ho letto che il Salerno Club 2010 vorrebbe promuovere azioni legali contro le decisioni della Questura di Cosenza per le misure adottate nei confronti dei tifosi in trasferta della Salernitana. Sarebbe solo una pubblicità gratuita per gli avvocati tifosi. Ma basta con queste stupide polemiche. L’unica cosa da capire con un minimo di buon senso è che recarsi isolatamente in trasferta con un’auto privata ci si esporrebbe molto di più a rischi d’aggressione da parte dei facinorosi e criminali sedicenti ultras sportivi anzichè andare su un bus protetto dalle forze dell’ordine. Ma ci vuole lo scienziato per capirlo? Evidentemente la Questura di Cosenza non dispone di tutte queste risorse umane. Poi ognuno adotti le misure che vuole, ma bisogna capire che non sempre è disponible una pattuglia nei paraggi quando necessita……………….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.