A Giffoni ritorna la fiera di Santa Maria, appuntamento con la storia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Ritorna questo weekend lo storico appuntamento con la fiera millenaria in Santa Maria a Vico. Da sabato 7 a lunedì 9 settembre, la frazione di Giffoni Valle Piana sarà teatro della storica mostra che ospiterà centinaia di bancarelle di ogni genere e prodotti, accogliendo tantissimi visitatori.

Dopo il successo delle due giorni organizzata nel mese di agosto, il programma prevede l’apertura della fiera nel pomeriggio di domani, sabato 7 settembre. L’esposizione continuerà anche nella mattinata di domenica 8 settembre, lasciando poi il campo al pomeriggio alla festività religiosa. Alle ore 18:00 infatti è in programma la consueta processione fra le strade della parrocchia guidata da Don Giosuè Santoro e con la presenza delle istituzioni.

Lunedì 9 settembre i festeggiamenti di Santa Maria a Vico si concluderanno con il programma civile: previste diverse esibizioni canore, con chiusura affidata all’ormai tradizione spettacolo pirotecnico a cura della Ditta Martinelli.

La fiera millenaria di Santa Maria a Vico è un autentico salto nel passato, con una storia ricca di aneddoti. Per capire le radici della fiera bisogna ritornare addirittura all’epoca pagana. Antiche leggende raccontano che, nei pressi dell’area dove si svolge l’odierna fiera, sorgeva un tempio dedicato a Era Argiva, successivamente trasformato in una chiesa con l’avvento del Cristianesimo. I dubbi però su tale racconti restano, nonostante il rinvenimento di una necropoli e i ritrovamenti di due fornaci per la ceramica.

Secondo altre fonte storiche, la fiera di Santa Maria viene considerata come una delle più importanti della Magna Grecia. Dall’intera Campania e dalla vicina Lucania accorrevano ogni curiosi, accomunati dall’interesse commerciale. Inoltre si racconta che i giudici, all’epoca chiamati “mastri di fiera” e impegnati nelle sentenze di materie civile, prima di insediarsi compivano un rito propiziatorio girando intorno al tempio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.