Da Milano a Parigi in 6 ore: il Frecciarossa arriva in Francia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Avreste sempre voluto visitare Parigi, ma fino a questo momento non siete mai riusciti ad organizzarvi? Forse è arrivata l’occasione giusta per voi, grazie alla nuova tratta prevista da Trenitalia che arriverà proprio nella capitale francese.

La compagnia italiana di trasporti su rotaia sta infatti per fare capolino sul mercato d’oltralpe, dando del filo da torcere al suo storico concorrente, il Tgv. Finora, la rete ferroviaria francese era quasi “blindata” alle aziende di trasporti straniere, ma ben presto la situazione cambierà.

Entro dicembre 2020, infatti, entrerà in vigore il piano normativo previsto nel IV Pacchetto ferroviario, per la liberalizzazione del trasporto passeggeri sulle reti dei vari Paesi dell’Unione Europea. Il mercato francese si aprirà dunque agli operatori ferroviari stranieri, tra i quali spicca proprio Trenitalia.

Il suo fiore all’occhiello, il Frecciarossa 1000, percorrerà la distanza di circa 900 km che separa Milano da Parigi in appena 6 ore, un vero record se pensiamo che il Tgv ne impiega attualmente 7. A partire dalla prossima estate, e più precisamente il prossimo giugno 2020, i passeggeri potranno usufruire di questa nuova tratta ad alta velocità per ridurre notevolmente i tempi di percorrenza verso la capitale francese. E, da dicembre 2020, sarà attiva anche la linea Parigi-Marsiglia, per ampliare i collegamenti ferroviari di Trenitalia in territorio francese.

Attualmente, il Frecciarossa 1000 si trova in Francia per alcuni test: il convoglio deve infatti superare diverse prove per adattarsi alla rete dell’alta velocità d’oltralpe. Il treno è stato trainato lo scorso 26 giugno – non può ancora circolare sulla rete ferroviaria francese – presso il circuito di Tronville en Barrois, nel nord est del Paese. Se tutto andrà per il meglio, tra pochi mesi potremmo arrivare nel cuore di Parigi in tutta comodità a bordo del Frecciarossa 1000, un’ottima alternativa al classico volo diretto che comporta certamente molti più accorgimenti.

Fonte: iStock

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. c’era già anni fa questo collegamento – treni internazionali di Trenitalia, prima che molti di essi venissero soppressi, come ad esempio il Salvador Dalì che faceva Milano Centrale – Barcellona Sants.
    ho conosciuto una persona che faceva servizio su questo treno, quindi nessuna novità se non quella che adesso sarà operato da Frecciarossa 1000

  2. Se funziona come il Frecciarossa Torino-Salerno di qualche settimana fa meglio che il servizio non lo inizino proprio.

  3. il collegamento Milano-Barcellona c’è ancora, così come l’internazionale Torino-Parigi, peccato che ci mettono più di 14 ore e non 6 (l’alta velocità francese ce ne mette 7).

  4. Molti commenti fatti così con ignoranza.
    È un successo per Trenitalia anche per la liberazione dei trasporti già in atto.

  5. il treno milano centrale – barcellona sants da quel che vedo non c’è più da tempo… sul sito trenitalia non c’è più… è stato soppresso nel 2013… il viaggio è fattibile con cambi in francia 😉

  6. il treno milano centrale – barcellona, trenhotel di trenitalia, è stato soppresso nel lontano 2013!
    il viaggio oggi è ancora fattibile ovviamente, ma con cambi (due) in francia 😉

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.