Cava, in fiamme prefabbricati con tetto in amianto: paura tra i residenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Incendio questo pomeriggio a Cava de’ Tirreni presso la frazione Maddalena. Ad andare in fiamme vecchi prefabbricati dismessi ma che presentano la copertura in eternit.  Preoccupazione tra la popolazione metelliana che dopo Battipaglia e Avellino teme un nuovo disastro ambientale- E in merito al rogo di questo pomeriggio a Cava de’ Tirreni presso la frazione Maddalena, Arianna Sessa di Potere al Popolo – Cava dichiara: “E’ inaccettabile che dopo quasi quarant’anni persistano sul territorio strutture in amianto pericolosissime per la salute dei cittadini. In attesa che si faccia chiarezza sull’accaduto, l’incendio di oggi presso la frazione Maddalena riporta alla luce un’emergenza drammatica che va dal diritto alla casa negato all’attacco alla salute di chi vive a contatto con un materiale cancerogeno che in questo momento si sta diffondendo in tutta la città. Chiediamo che il Sindaco attraverso un’ordinanza contingibile e urgente ponga in essere tutti i provvedimenti necessari per tutelare la salute dei cittadini – in qualità di autorità sanitaria del territorio – e contestualmente convochi una Conferenza di Servizi con Arpac, Asl e Distretto Sanitario Locale per provvedere a tutti i rilievi del caso e predisporre tutti i controlli preventivi a tutela della popolazione. Il Comune si adoperi a rimuovere attraverso procedura di gara questi moduli vetusti (rifiuti speciali pericolosi) e ad inserire nel piano triennale delle opere pubbliche gli interventi di edilizia popolare atti a risolvere definitivamente l’emergenza abitativa in città accendendo un mutuo presso Cassa Depositi e Prestiti o rimodulando prestiti già concessi in passato.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma come l’amianto ancora presente sui tetti dei prefabbricati e chi è tenuto a tutelare alla ns salute dorme. Spero che si faccia luce e che chi deve pagare paghi una volta per tutte in questo schifo di paese che sta diventando la ns nazione

  2. A Matierno ci sino diversi prefabbricati nelle medesime condizioni, cosa stanjo aspettando per metterli in sicurezza che qualcuno compia la stessa bravata? La colpa è di chi ha fatto finta di non sapere per decenni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.