Derby dal sapore dolcissimo per Basket Bellizzi: battuta Pallacanestro Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
È un ritorno a casa dal sapore dolcissimo per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Nella gara che segna il rientro al “PalaBerlinguer”, i gialloblu trovano una vittoria che ha un peso enorme dal punto di vista emotivo. Di Mauro e compagni battono la Pallacanestro Salerno per 68-60, al termine di una gara molto sofferta. Costretti ad inseguire per larghi tratti del match, i ragazzi di coach Nino Sanfilippo hanno avuto il merito di restare sempre mentalmente in partita. Un ultimo quarto da sballo, ha permesso ai padroni di casa di portare a casa i 2 punti. Il 28-12 fatto segnare nell’ultimo parziale, ha capovolto l’esito della gara e fatto esplodere la festa gialloblu.

LA CRONACA

L’avvio di gara è complicatissimo, con i padroni di casa che fanno una fatica immane a trovare la via del canestro. Salerno trova subito il break e si porta avanti 0-6. Il primo canestro di Bellizzi arriva addirittura alla metà esatta del quarto e porta la firma di Esposito. Il numero 57 si ripete poco dopo dall’arco e dà una scossa importante ai suoi. All’improvviso si accende anche Juan Manning. L’inglese è una vera freccia e la sua esplosività mette in grande difficoltà la difesa ospite. Il numero 10 realizza 5 punti in meno di 30” e riporta il punteggio in parità (10-10). È ancora una tripla di Esposito a regalare il primo vantaggio a Bellizzi (13-10). Gli ospiti dimostrano di essere però avversario tutt’altro che semplice e, grazie anche alle triple di De Martino ed Egas, firmano un break di 8-0 e chiudono il primo quarto avanti 13-18.

Anche ad inizio secondo quarto, fatta eccezione per la bomba di Manning, Bellizzi sbaglia ripetutamente dalla lunga e dalla media distanza. Salerno ne approfitta per dare una nuova accelerata. I due liberi realizzati da De Martino, regalano il massimo vantaggio agli uomini di coach Menduto, che si portano avanti di 9 lunghezze (16-25). Granata e Kupchak danno ossigeno a Bellizzi, che però continua ad essere impreciso dall’arco. I 2 punti in appoggio realizzati da Iannicelli mandano le squadre negli spogliatoi sul 22-30.

Il canestro di capitan Di Mauro inaugura il terzo parziale, che vede Bellizzi costretto ancora ad inseguire. Il punteggio si mantiene molto basso nella prima parte di quarto, con le difese che riescono ad avere la meglio in maniera sistematica. A metà frazione arriva l’accelerata improvvisa di Bellizzi. Kupchak fa valere la propria forza sotto canestro, recuperando palloni sporchi e regalando punti pesanti e possessi extra ai suoi. La rimonta è completata dalla tripla di Iannicelli, che riporta avanti i gialloblu (33-32). I padroni di casa pagano però lo sforzo profuso e lasciano campo a Salerno. Gli ospiti fanno segnare così un break di 2-9 che manda le squadre all’ultima interruzione sul 40-48.

Con l’inerzia dalla parte di Sammartino e compagni, l’esito della contesa sembra essere scritto. Gli ultimi 10’ di gara di Bellizzi si rivelano però stratosferici. Spinti anche dal tifo incessante del proprio pubblico, i padroni di casa mettono a segno un parziale di 8-0 che li riporta sotto di un solo possesso (48-51). Salerno appare stordita e accusa il colpo. I ragazzi di coach Sanfilippo, all’improvviso, trovano una precisione chirurgica dall’arco fino ad allora sconosciuta. Le due triple di Iannicelli, seguito a ruota da Beatrice, regalano a Bellizzi il +4 (59-55). Gli ospiti tentano una reazione ma cadono ancora sotto le triple di Manning ed Esposito (65-58). È apoteosi gialloblu. La sirena finale decreta il successo per 68-60 di Bellizzi e fa partire la festa al “PalaBerlinguer”.

IL TABELLINO

BASKET BELLIZZI

Granata M., Sarno N.E., Beatrice 5, Salerno 1, Kupchak 11, Manning 17, Granata D. 4, Iannicelli 14, Barrella N.E., Di Mauro (C) 2, Esposito 14, Romanelli.

Coach: Antonino Sanfilippo.

PALLACANESTRO SALERNO

Vietri 2, Egas 10, Chiapparrone N.E., Salvatore 12, De Martino P. 4, Filippi 8, De Martino A. 5, Iannone N.E., Sorrentino N.E., Sammartino 9, Kochev 10, Provenzano N.E.

Coach: Mario Menduto.

 

PARZIALI: 13-18 (13-18); 9-12 (22-30); 18-18 (40-48); 28-12 (68-60).

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.