Una foto di 120 anni fa: Greta è una viaggiatrice del tempo…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
″È una viaggiatrice del tempo, mandata sulla Terra per salvarci”. È questa l’ultima teoria cospirazionista intorno alla figura di Greta Thunberg, la giovane attivista che si batte per l’ambiente. A far nascere questa “bizzarra” idea nelle menti degli utenti è una foto che circola da poco sui social network. Lo scrive Huffingtonpost.it

Nell’immagine estratta, a quanto sembra dagli archivi della Università di Washington e risalente al 1898, si vedono tre giovani intenti ad estrarre acqua da un pozzo in Canada. Uno di questi è una ragazza, incredibilmente somigliante a Greta. Treccine comprese.

Di fronte a questo ritrovamento molti utenti stano avanzando le ipotesi più disparate. Alcuni sono convinti che la giovane nella foto di 120 anni fa sia proprio Thunberg e che sia “stata spedita sulla Terra per mostrarci il futuro”.

“Non ci sono dubbi, è una viaggiatrice del tempo, ha visto cosa ci aspetta ed è stata spedita qui per avvertirci”. Fra moltissimi tweet di questo tenore cospirazionista, tuttavia, c’è anche chi più prudentemente avverte: ”È identica, il suo volto sarà di sicuro photoshoppato ad arte”.

Fonte huffintonpost

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. quanti perdigiorno che navigano su internet ! NON AVETE PROPRIO UN XXX DA FARE, non potrebbe essere una normalissima somiglianza come tanti?????
    POVERI NOI.

  2. michele di pastena, è esattamente quello che ho pensato 😀 cmq troppa gente si fa prendere in giro dal primo burattinaio che appare, ma fortunatamente questa ragazzina in italia ha avuto poco seguito e di questo sono contento, non per il fatto ambientalista in sé, ma perchè è evidete che è manipolata ad arte, e non solo: niente nella scienza è “verità immutabile”! dico solo che basta sapere e pensare che nel medioevo faceva piu caldo di oggi, ma non solo: millenni fa c’era la glaciazione e in seguito è salita la temperatura! è colpa dell’uomo della pietra e della vacca che emetteva metano??!
    Quando poi si vedono i bilanci e gli investimenti miliardari di molte multinazionali, tutti in questa direzione del finto “eco-verde”, allora si capiscono tante cose. Mi raccomando, tutti a batteria, fanno benissimo! e la co2 non è vero che è un nutrimento per le piante tramite fotosintesi!

  3. per pluto tutte le ragioni che vuoi, anzi , facciamo una cosa continuiamo a riempire il mare di plastica, continuiamo a vivere con le mascherine, in citta’ come pechino, continuiamo a sversare veleni nei fiumi, continuiamo ad inquinare i terreni di rifiuti pericolosi, e poi ci piantiamo sopra i pomodori, sono piu’ saporiti. Stiamo distruggendo il mondo ed il bello che non c’e’ ne frega niente

  4. 18:35 capisco che non ci arrivi, ma pluto dice altro; non dice in nessun punto che è giusto buttare la plastica a mare, lo hai detto solamente tu, quindi è un tuo proposito! lui ha chiaramente parlato di co2 e caldo, non di plastica, che non nomina affatto. Tra le tante cose che non arrivi a capire, ci sta pure il fatto che la co2 non è per nulla da prendere in blocco con inquinamento da metalli pesanti, polveri e radioatttività, sono cose diverse! la critica, giustissima, di pluto sta proprio in questo: considerare come unico inquinante la co2, che inquinante non è! semplice .. per chi riesce a pensare e fare un ragionamento indipendente. Studiati la fotosintesi clorofilliana e poi vieni a sparare le tue frasi preconfezionate in plastica filogretina.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.