Coronavirus: terza vittima in Italia, è morta una donna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
C’è una terza vittima di coronavirus in Italia, è morta una donna a Crema. E continua a salire il numero delle persone risultate positive nel nostro paese: al momento – secondo i dati forniti dal Commissario Angelo Borrelli – sono 152 in tutta Italia, comprese le tre vittime: la donna morta oggi a Crema, il 77enne di Vò Euganeo e una donna di Casalpusterlengo

In Liguria scuole di ogni ordine e grado chiuse per una settimana (da domani, 24 febbraio, al primo marzo). Manifestazioni pubbliche sospese. Musei chiusi. Indicazioni particolari per il personale sanitario.

Obbligo, per chi proviene dalle aree a rischio oggetto di provvedimenti restrittivi (i comuni chiusi del lodigiano e del padovano) di comunicare al dipartimento di prevenzione della Asl competente il loro ingresso in Liguria negli ultimi 14 giorni. Sono queste le misure dell’Ordinanza regionale firmata questa sera dal governatore ligure Giovanni Toti, condivisa con il dipartimento  di Protezione civile. Anche l’Università di Genova (compreso il Polo Marconi della Spezia) ha stabilito di sospendere per una settimana a partire da domani, lunedì 24 febbraio, le attività didattiche.

Chiuse per una settimana, in via cautelativa, anche tutte le scuole di ogni ordine e grado in Piemonte, in Lombardia, in Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige. Nelle stesse regioni si fermano anche le Università.

Dal Ministero dell’istruzione stop alle gite scolastiche in Italia e all’estero. In Veneto tutte le manifestazioni pubbliche sono state bloccate con ordinanza del ministro della Salute e del governatore Zaia. Stop anche al Carnevale di Venezia. Annullate dal governo le manifestazioni sportive in Lombardia e Veneto, e quindi le quattro gare Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Torino-Parma.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. come tanti giornali e tv, avete dimenticato le parole “malata di cancro” dopo “morta una donna” …. è un dettaglio?? ah già, altrimenti non si puo creare l’emergenza e la psicosi, ok.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.