A Frosinone la Salernitana lascia i punti e forse anche i suoi sogni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
40
Stampa
Nonostante le tante defezioni ci si aspettava un risultato positivo da Frosinone per la Salernitana. E invece dopo una buona prima mezz’ora i ciociari hanno iniziato a schiacciare la squadra granata rendendosi pericolosi nel finale. Nella ripresa dopo un rischio corso, Maistro ha la palla buona che sciupa. E cosi Novakovich punisce i campani di testa. Entrano Cerci e Cicerelli ma la musica non cambia. In Ciociaria i granata lasciano tre punti e forse pure tanti sogni.

Salernitana pronta per affrontare sul suo campo il Frosinone in quello che può essere considerato un autentico scontro diretto ad alta quota. I granata, quinti della classe, fanno visita ai ciociari, secondi (ora a braccetto col Crotone). Allo Stirpe la squadra cara a Lotito e Mezzaroma è chiamata ad affrontare un nuovo esame di maturità, dopo non essere riuscita a superarne diversi in precedenza.

Ventura, che deve fare i conti con le assenze e le precarie condizioni fisiche di diversi elementi, confida di poter registrare ulteriori segnali di crescita dai suoi ragazzi. E’ chiaro che senza Djuric e Lombardi (oltre a Di Tacchio, Curcio e Mantovani), con Cicerelli e Cerci solo a mezzo servizio, il team granata non sembra avere un gran potenziale offensivo, proprio al cospetto di una squadra che fa della fase difensiva il suo pezzo forte (i ciociari hanno la seconda miglior difesa della B dopo il Benevento e nelle ultime 5 gare, tutte vinte, non hanno subito nemmeno una rete).

In campo Frosinone e Salernitana si affronteranno con schieramento tattico speculare, visto che entrambe di partenza dovrebbero giocare col 3-5-2. Ventura deve sciogliere un dubbio in mediana (e la scelta dovrebbe andare verso una soluzione all’insegna dell’esperienza) ed uno in avanti (dove il ballottaggio verrà sciolto solo in extremis).

Nei campani avanti a Micai ci saranno Aya, Migliorini e Jaroszynski; sulle corsie esterne agiranno ancora Kiyine e il rientrante Lopez; in mezzo al campo Dziczek Akpa Akpro sono i mediani muscoli e qualità, per l’ultima maglia Maistro vince ballottaggio con Capezzi; la coppia d’attacco è composta da Jallow e Gondo, preferito a Giannetti.

Anche il Frosinone presenta diversi indisponibili (tra i quali Ciano, Ardemagni, Paganini, Gori). Nesta attua un minimo di turnover in vista del turno infrasettimanale. In porta ci sarà Bardi; terzetto difensivo composto da Brighenti, Ariaudo e Capuano; Salvi e D’Elia esterni; Rohden, Maiello ed Haas in mediana; Novakovich e l’ex di turno Dionisi in attacco. Solo panchina per il Messi di Fisciano, Nicola Citro. Dirigerà l’incontro il signor Juan Luca Sacchi di Macerata.

LA PARTITA

Parte bene la Salernitana, primi minuti combattivi per gli uomini di Ventura. Capuano del Frosinone viene ammonito. I granata orchestrano bene ma Maistro viene ammonto per fermare Dionisi in fuga. Al 32’ Novakovic ha la palla buona sul destro ma la serve al centro. Dionisi ci prova un minuto dopo, Micai c’è. Al 38’ cross tagliato di Maiello con gli avanti frusinati che non ne approfittano. Dionisi sembra infortunarsi al volto, poi l’attaccante recupera. Finisce un intenso primo tempo.

SECONDO TEMPO

Inizia il secondo tempo allo Stirpe. Ci prova subito Rohdén, la sfera è fuori. Maistro dall’altro lato ha la sfera per il vantaggio, palla ribattuta. Anche Kiyine viene ammonito insieme ad Ariaudo e Brighenti. Gara dura, pure Migliorini sul taccuino di Sacchi.

Il Frosinone schiaccia la squadra di Ventura e Novakovich di testa al prima della mezz’ora sblocca il risultato approfittando di una dormita di Migliorini. I granata sbandano e i ciociari cercano il raddoppio. Entra Cerci ed esce Gondo nei campani. Entrano anche Capezzi per Akpro e Cicerelli per Kiyine. Ma la musica non cambia. Dopo 5′ di recupero e un occasione per Migliorini, in Ciociaria la Salernitana lascia punti e sogni.

TABELLINO

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Salvi, Rodhen, Maiello, Haas, D’Elia; Novakovich, Dionisi. A disposizione: Iacobucci, Trovato, Krajnc, Szyminski, Zampano, Beghetto, Vitale, Citro, Tribuzzi, Luciani. Allenatore: Nesta

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Aya, Migliorini, Jaroszysnki; Kiyine (36′ st Cicerelli), Akpa Akpro (35′ st Capezzi), Dziczek, Maistro, Lopez; Jallow, Gondo (34′ st Cerci). A disposizione: Vannucchi, Karo, Billong, Heurtaux, Giannetti. Allenatore: Ventura

ARBITRO: Sacchi di Macerata (assistenti: Capaldo e Rospellini – IV uomo: Marini)

RETI: 27 st Novakovich (F)

NOTE. Spettatori 11523 di cui circa 500 provenienti da SalernoAmmoniti: Capuano (F), Maistro (S), Kiyine (S), Ariaudo (F), Brighenti (F), Migliorini (S). Angoli: 7-2. Recupero: 4′ pt – 5′ st

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

40 COMMENTI

  1. Il nostro vero obiettivo deve essere un buon piazzamento e volendo vedere il bicchiere mezzo pieno ieri hanno perso Chievo e spezia ed il cittadella non ha vinto, certo un pareggio ci avrebbe fatto più comodo e ci poteva stare ma siamo ancora vivi. Forza Salernitana

  2. nei nostri limiti stiamo facendo un campionato dignitoso, Benevento a parte ce la giochiamo con tutti. almeno quest anno lottiamo per qualcosa di bello.. non molliamo!!

  3. Ma l’anno chibben U dairby cu Neipl U fecimm U steiss stace tranquill!
    Santu Paulu stamm arriven….

  4. Io ci credo.
    Possiamo mantenere questa posizione e vedendo le altre squadre possiamo giocarcela nei playoff.
    Forza SALERNITANA… sempre

  5. La cavajola ha perso?! Si avvicina sempre più la colletta di fine anno e il torneo della parrocchia!! Yiuppidu

  6. Simm topp fott a napl!! Amm battut pur o Real Torino assicurazioni!! Mó pur ca nu c fann i a Barscellon, ca simm chin e coronavirus, nu fa nient!! C’ mittim annanz o televisor e gufamm a juv, ca si esc sparamm i bott fino a Ferragost, pecché simm i meeegl!!!!! Fozza nappoli, semb!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.