Allarme Codacons: Ospedale Ruggi non è pronto per l’emergenza Covid

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
«Mentre il mondo scoppia ed il contagio è arrivato anche in città, ci pervengono segnali allarmati ed allarmanti dall’ospedale Ruggi, uno dei principali nosocomi della Regione. Mancano protezioni minime per gli operatori sanitari e quindi per la stessa utenza: nei reparti-chiave per affrontare l’emergenza mancano – o al lumicino – le tute protettive, le mascherine “FFP3”, anche di durata superiore alle 6 ore, e le visiere. Solo al Pronto Soccorso il livello di protezione è più elevato, gli altri reparti operano con estrema difficoltà».

A denunciarlo in una nota il Codacons. «Così mentre nei reparti chiave del S. Leonardo gli addetti a tutti i livelli sono impegnati all’estremo delle proprie forze, le AUTORITÀ fingono di non sapere mentre dovrebbero  muoversi con la massima urgenza, forse a loro – e solo a loro – non è chiaro che non c’è più tempo!»

«Nei prossimi giorni il Codacons – conclude – invierà un esposto in Procura per verificare tempistiche sugli interventi essenziali in situazione emergenziale mai conosciuta prima».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Che scoperta 😂😂 qua al sud dobbiamo solo sperare che non ci siano molti casi gravi, altrimenti è la fine, noi non siamo né Lombardia nè Veneto dove le strutture sono ottime , sono loro in difficoltà figuriamoci qua..

  2. E’ giusto che si sappia che, malgrado l’allerta Covid19 da oltre un mese, al Ruggi mancano i presidi minimi e scarseggia anche il farmaco Clorochina, attualmente usato in tutti i reparti di malattie infettive del mondo e dal costo di pochi euro.
    Stamattina alle 8,30 aperto il bar davanti all’ufficio informazione con crocchio di pazienti e personale che bevevano il caffè! Chiuso solo dopo le 9,30.
    Bella programmazione del governatore De Luca e del suo nominato direttore generale.

  3. Per forza non c’è materiale, sono sicuro che qualche farabutto si sarà portato a casa mascherine, guanti ecc.. film già visto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.