“No jogging con mascherina, difficile respirare”: i runner di Salerno si ribellano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
40
Stampa
I runner salernitani si ribellano all’ordinanza regionale che obbliga all’uso della mascherina per poter svolgere jogging all’aperto. Da oggi con l’ultimo provvedimento del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca – come scrive il quotidiano “Il Mattino”  tra le 6.30 e le 8.30 e tra le 19 e le 22, è consentito svolgere un’attività motoria all’aperto con la mascherina, purché da soli, vicino alla propria abitazione e mantenendo una distanza di almeno due metri da altre persone, a meno che non si tratti di soggetti appartenenti allo stesso nucleo convivente. «Anche se non ho mai provato, ritengo sia insalubre andare a correre, seppur vicino a casa, con qualcosa che non faccia respirare come si dovrebbe», ha evidenziato, ad esempio, il professore Giovanni Sciancalepore, direttore del dipartimento di Scienze Giuridiche all’università di Salerno, che, da tempo, pratica il triathlon.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

40 COMMENTI

  1. Vulimmece bene, runners o non runners (mo accussì se dice…).
    N’atu poco ‘e tiempo e po’ ognuno andrà a correre come e dove gli pare.
    Nel frattempo una supplica: evitiamo polemiche sterili e concentriamoci sul fare gruppo, tutti assieme. I tempi che ci aspettano non sono facili e se ognuno crede di continuare a fare i propri porci comodi vuol dire che da tutto quello che è successo non ha capito proprio nulla.
    E smettiamo di fare sempre i leoni da tastiera….

  2. chi corre, in questo periodo, è sicuramente un impiegato pubblico, giovane pensionato o benestante fuori dal mondo lavorativo! Non è sicuramente una “partita IVA”, un commerciante, una piccola impresa o chi, suo malgrado, lavorava in nero…tornate con i piedi per terra, non solo per correre, ma per avere un dignitoso rispetto collettivo!

  3. Ritengo che Covid 19 anche se non vi ha contagiato, ha inevitabilmente turbato il vostra già fragile sistema nervoso.
    Ho letto i vostri commenti e con enorme dispiacere, ho notato che ognuno di voi manifesta qualche purché minima patologia da Coronavirus:

    Chi difende De Luca, chi lo attacca, chi se la prende con il figlio (sistemato a dovere in Parlamento), (chi non lo avrebbe fatto), chi si scaglia sui runners, chi corre con la mascherina, chi arranca e la toglie, chi senza nessun nesso logico, relativamente a questo articolo sui runners, ci ricorda che i problemi sono altri… Con De Luca che continua a fare propaganda elettorale….e Conte, brava persona, ma sempre più poco credile (forse anche non x sue colpe)…

    Nessuno è capace di fermarsi e pensare…!!!!

    1) siamo forse stati graziati dalla Provvidenza o altro x non avere avuto il flagello di questa pandemia al sud ???

    2) se avessimo avuto una situazione simile alla Lombardia o al Piemonte???
    Per cm siamo messi, qualcuno di noi, non sarebbe qui a scrivere…

    3) per ultimo, ma non meno importante, L’ENORME GIRO DI SOLDI E DI INTERESSI che ruota attorno a questa emergenza, che fa emergere ancor più il marcio e l’inefficienza del nostro paese, dove da ieri sono anche stati liberati 45 signori che erano al 41bis…

    MA DI COSA PARLIAMO !!!!

    Questa è una REPUBBLICA DEI COCCODÈ 🦆🦆🦆🦆🦆🐤🐤🐤🐤

    TUTT VA A TARALLUCC E VIN

    Ognuno è LIBERO DI FARE CIÒ CHE VUOLE….
    NA VOT S CAMP’

  4. È normale come è normale non respirare ad agosto con le mascherine, mi sembra che ci siamo rincoglioniti tutti

  5. X Piero57

    Non si dovrebbe andare a correre x una forma di rispetto collettivo ???
    Cioè, se domattina decido di andare a correre manco di rispetto a qualcuno ?????
    Inizio a malincuore a pensare che Feltri su un 5% della popolazione avrà ragione a dire che c’e qualche complesso di inferiorità tra cittadini del sud rispetto ai polentoni !!!!

  6. Ore 19 e 45, al Parco Mercatello mai vista tanta gente, chi correva, chi camminava. De Luca si conferma l’incapace numero uno, riducendo le ore in cui é consentito correre crea solo danno. Ormai é acclarato:é un incapace totale, non potrebbe fare nemmeno l’aministratore di un condominio.

  7. Sono appeno rientrato dalla mia corsetta con mascherina: tutto a posto, domani ci rivado alla faccia di tutti i spioni suoi balconi.
    P.S. Noi corriamo perchè siamo vivi, ma non insensibili ai problemi economici di tante famiglie, ma la gravissima crisi socio-economica che ci sta travolgendo e ci accompagnerà nei prossimi 3-5 anni non l’abbiamo generata noi ma i nostri governanti che, in preda al panico, hanno chiuso tutto, senza considerane le conseguenze, pensando a salvare qualche migliaio di persone oggi, che qualche decina di migliaia nei prossimi anni che moriranno di miseria.

  8. tanto il 4 riaprono qualcosa e 10 giorni dopo per la coglionaggine della gente richiudono tutti… state a vedere

  9. E non rompessero loro e ste corse. Irresponsabili se vogliono correre lo facciano con la mascherina. Pericolosi sono loro

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.