Salerno: consegnati 500 pacchi alimentari, aiuti per parrocchie e famiglie bisognose

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sono oltre 500 i pacchi alimentari recuperati grazie al lavoro della Protezione Civile del Comune di Salerno durante questo periodo dove la crisi economica si è fatta più pesante a causa delle conseguenze dovute dal Coronavirus.

Insieme al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e su impulso dell’assessore all’Ambiente e allo Sport Angelo Caramanno, che ha coordinato il lavoro, gli uomini e le donne della Protezione civile comunale, ogni sera, stanno recuperando generi alimentari di prima necessità lasciati nei carrelli dei supermercati da cittadini generosi. Ad aderire all’iniziativa, alcune catene di supermercati cittadini, oltre a tanti singoli benefattori, quali imprenditori, associazioni e aziende del territorio.

Una volta recuperati, i generi alimentari vengono confezionati in singoli pacchi che a loro volta vengono distribuiti a parrocchie e famiglie bisognose individuate grazie al Servizio sociale territoriale che ha segnalato le persone che non sono rientrate nella lista dei beneficiari dei buoni spesa ma che comunque vivono in condizioni di disagio economico.

Ma il lavoro della Protezione civile non si è fermato qui. Guidati dal Cap. Mario Sposito, si è dato il via ad un’opera di sanificazione che ha riguardato le aree antistanti farmacie, parafarmacie, uffici postali, supermercati e tutti quei luoghi della città maggiormente affollati. Inoltre, le squadre di volontari hanno consegnato cibo e viveri agli artisti e agli animali del Circo e hanno distribuito tablet ad alcune scuole del territorio.

“È doveroso da parte mia e di tutta l’amministrazione comunale – spiega l’assessore Caramanno – un ringraziamento e un plauso a questi volontari che neanche nel corso di questa terribile emergenza si sono tirati indietro. Stanno lavorando senza sosta per portare generi alimentari a chi ne ha bisogno e per rendere sempre più sicure le strade grazie ad una capillare opera di sanificazione territoriale. Un ringraziamento sentito va anche ai supermercati che hanno aderito all’iniziativa, alle associazioni, agli enti e ai cittadini che si sono dimostrati, ancora una volta, generosi e al fianco delle fasce più deboli. Tutti insieme ce la faremo ad uscire da questa emergenza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.