Tramonti, postano diretta di cena in casa con amici su facebook: 1400 € di multa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Avevano organizzato una cenetta coi fiocchi, per ritrovarsi in casa con gli amici e brindare insieme dopo tanto tempo. Un vero e proprio evento, da “lanciare” in diretta facebook.

A rovinare la festa i Carabinieri che hanno raggiunto l’abitazione nel bel mezzo del momento conviviale.

A “tradire” la comitiva la diffusione social di un’iniziativa non consentita dalle misure di contenimento del contagio da coronavirus dettate da Governo e Regione.

L’episodio si è verificato giovedì sera a Tramonti: in casa quattro persone di mezza età e un giovane, tra cui due amici dell’agronocerino.

Per loro una cena molto salata, da 1400 euro, con sanzioni da 280 euro ciascuno.

Probabilmente i messaggi tranquillizzanti di questi giorni e l’allentamento delle restrizioni stanno causanso un grave danno, inducendo tanti cittadini a sottovalutare il rischio contagio ancora reale.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Non sanzioni ma quarantena obbligatoria. Poi quando li ribbeccano in strada denuncia penale. se continuano isolamento obbligato in una struttura ricettiva ad hoc.. Questo è il sistema se vogliamo contenere il virus. e rispettando la democrazia tanto acclarata dai più. Democrazia non significa libertà di ammazzare il prossimo…

  2. Che band i sciem p due motivi, non bastava la.festa clandestina pure le foto postate. Mah si può essere più cretini.

  3. E cosa cambia se ci si assembra coi congiunti o con gli amici? Coi congiunti attualmente è consentito rivedersi per riabbracciarsi e, il pranzo, o la cena, viene da sé. Vi ricordo che questo virus non guarda in faccia a nessuno, non bada ai legami di parentela, non guarda se sei ricco o sei povero, se sei cattolico o ateo. Ognuno di noi (figli, nipoti, nonni, zii) è impegnato di suo (spesa, lavoro, contatti indifferibili). Questi gradi di parentela con le attuali misure possono ricongiungersi…il che significa che i congiunti potrebbero diffondere parecchio il contagio. Al pari di assembramenti fra amici. Morale della favola: o si chiude tutto, o si lascia liberi tutti. Con la via di mezzo (Fase 2) c’è il forte rischio di ritornare alla Fase 1

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.