Senza mascherina sul Lungomare, De Luca: “Punire queste due cafone”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
41
Stampa
Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nel consueto appuntamento con la sua diretta Facebook del venerdì in cui fa il punto della situazione economica e sanitaria del Coronavirus ha espresso il suo pensiero su quanto accaduto ieri pomeriggio sul Lungomare di Salerno dove si sono vissuti attimi di tensione tra alcuni Vigili e due cittadine sorprese senza i dispositivi di sicurezza individuale.

«Premesso che non mi stancherò mai di ripetere l’appello all’uso della mascherina ed al mantenimento delle distanze sociali di sicurezza – dice – volevo fare i complimenti agli Agenti della Polizia Municipale di Salerno che hanno fermato sul Lungomare due signore venute da un comune della provincia senza mascherina che non solo hanno dato prova di cafoneria e di inciviltà ma pretendevano addirittura di avere ragione. Queste sono cose da pazzi – chiosa il Governatore –.

«Queste due donne si sono rifiutate di fornire i propri documenti di identità iniziando ad imprecare contro le vigilesse che facevano nient’altro che il proprio dovere a tutela della salute dei bambini e degli anziani. Mi auguro che queste due cafone siano denunciate e che siano chiamate a pagare le sanzioni sia sul piano economico che sul piano penale insieme con gli altri signori che hanno inveito contro gli Agenti della Municipale».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

41 COMMENTI

  1. se continua questa bagattella del governo altro che mascherine e de luca a sbraitare,la rivolta nazionale e’ dietro l’angolo,adesso anche il ceto medio e’ alla fame e senza ne lavoro ne prospettive e leggiamo ogni giorno di stronzate clamorose,la regolarizzazione dei migranti quando abbiamo milioni con il reddito di cittadinanza a fare cosa? migranti che entrano da mare-da terra vedi trieste tra poco ci scanneremo noi e loro,uno sprovveduto al governo a cui pinocchio ci fa’ un baffo,per non parlare di tutta l’entourage governativa,che dio ce la mandi buona!!!!!!!!!!!!!!!

  2. I video ci sono e sono tutti amministrativamente e penalmente perseguibili.Minacce e ingiurie a pubblico ufficiale.Basta!

  3. ho ancora amici e famigliari a Salerno e vorrei augurarvi solo il meglio a tutti voi.
    Pero’ guardo e penso: siete ai titoli di coda.

    Scegliete una posizione “politica” e la difendete ad ogni costo, ma guardate all´ orizzonte?
    ci sono solo nuvole nere, rischiate veramente di farvi molto male.

  4. Ci fa piacere che inviti altri ad andare in Jamaica(Jamaica se scrive pa maiuscola,ARRICUORDATELLO).
    Ma a chello ca se legge,se vere che c’è preceduto,ma aropp a stu “viagg” T’arricurd ancora arò stai
    e casa?Grazie ancora per il cosiglio di studiare,ma tu ta fai ancora abbasc o’ Pasteur? Se si statt
    accort a nun usà buccettine sbagliate…perchè mi,mi sa che e’ sbagliat già trppi vote!
    Un saluto sincero e ti auguro buona permanenza…Lì dove sei

  5. Nei paesi civili le leggi si osservano anche quando non le si condivide e non se ne comprende l’utilità. Ci sarà sempre qualcuno che ha fatto qualcosa di più grave senza essere stato punito, ma ciò non è un motivo sufficiente per fare come cavolo ci pare. Si guarda sempre all’estero quando ci fa comodo, bene, in Germania o in Inghilterra la signora in questione sarebbe stata ammanettata e portata nel più vicino posto di polizia. I vari insultatori e la platea di paladini della libertà presenti le avrebbero fatto compagnia.

  6. Per l’amico delle 17:45

    Hai ragione, Jamaica è parola straniera si scrive con la maiuscola; è errore.
    Tu invece devi fare pace con l’Italiano, mi pare.

    Non capisco cosa vuoi dire, non conosco il Pasteur e per me si chiude qui.
    A noi!

  7. Una cosa è fare il proprio dovere e sanzionare.un’altra cosa è malmenare e trascinare trattando i cittadini come facevano i nazifascisti negli anni che furono.le due donne vanno multate?ok.ma i vigili vanno denunciati per abuso di potere e percosse a cittadini indifesi e inermi.intervenga la magistratura e poi vediamo se il comportamento dei vigili e stato corretto oppure no.

  8. Per gli appannati da covid vi chiedo solo di informarvi su internet o dove volete sull’utilita’ all’aperto della mascherina vincenzina cosi cominciate a ragionare con il vostro cervello e potete capire cosa vi stanno costringendo a fare poi la potete pure tenere quando andate a mare……

  9. Deportazione? Prima della signora erano state contravvenzionate 45 persone a Salerno e non mi risulta che nessuno sia stato deportato. E’ da quando avevo i pantaloni corti che vedo gente beccata in castagna che fa sceneggiate per non prendersi le multe, a quest’ora avremmo dovuto avere lager ovunque.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.