Campania Covid free: l’idea di De Luca per gli spettacoli all’aperto in sicurezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
L’intenzione è quella di far ripartire, sia pure nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza, anche il settore della cultura e degli spettacoli. Come? Nell’incontro che si è tenuto ieri a Napoli con gli operatori interessati, il governatore De Luca ha lanciato – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – il progetto di una Campania “Covid free”.  Si è fatta strada l’idea di iniziare con spettacoli all’aperto per rieducare gradualmente il pubblico e farlo così riavvicinare al teatro. Tra gli spazi dove fare spettacoli all’aperto in particolare l’area archeologica di Paestum e la Certosa di Padula.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. C’è lo zoo di Napoli, magari può portarci le famigliole mantenute da lui attraverso le varie municipalizzate

  2. Soprattutto dando spazio ai professionisti perché è il loro unico lavoro e in questo momento attraversano un momento diffiile.

  3. Tutti bravissimi dietro una tastiera..vero Cuoppino? Tutti Soloni, critici, saccenti e presuntuosi, senza assumervi la responsabilità di una scelta..senza fare nulla se non lamentarvi di tutto…. Sono certo che non sapreste affrontare neanche un problema condominiale….buoni a dire banalità al bar con gli amici.. Piove, governo ladro…. Fatevi visitare perché la vostra ossessione per De Luca (che non ho votato) è veramente patologica.

  4. In Italia il comparto artistico/culturale rappresenta il 6% del Pil e occupa professionalmente mezzo milione di persone. In questo momento migliaia di lavoratori con le loro famiglie si trovano in serie difficoltà economiche. Qualsiasi ironia è fuori posto.

  5. L’arte e l’istruzione per loro natura portano a riflettere, aprono le menti. Qualcuno in passato decise che questo non andava bene e allora tagli alla cultura, tagli all’istruzione, smantellamento dell’ordinamento scolastico, svilimento del lavoro dei docenti e conseguentemente degli artisti. Meglio sostituire un libro con uno spritz, il teatro con la movida e la visita al museo con la visita al bar. Questo è…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.