Ordine Medici Salerno: premiati i laureati di 50 e 60 anni fa. I nomi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
A Saint Joseph Resort (colonia San Giuseppe) ieri mattina, si è tenuta l’assemblea annuale dell’Ordine dei Medici. Stavolta però, ha visto coincidere anche la cerimonia di consegna dei Loghi d’Oro ai laureati di 50 e 60 fa. A dirigere la speciale occasione è stato il Presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno, in carica dal 2016: Giovanni D’Angelo. Sessant’ottino e appassionato lascia la sua dichiarazione in merito al ruolo che investe, il caso Covid-19, e le sorti che ci aspettano. La ripresa dal Covid-19 sta portando gli ospedali della provincia ad abbassare la guardia.

Cerimonia di consegna dei Loghi d’Oro ai laureati di 50 e 60 anni fa

Ecco i nomi dei medici premiandi. 50 anni dalla laurea Albano Ermanno; Alfinito Marcello; Andreola Giuseppe; Bianco Biagio; Budetta Vilfredo Nicola; Carbone Emiddio; Citro Gerardo; Crudele Guglielmo; Cuomo Antonio; D’ambrosio Gaetano; D’amico Felice; De Maio Gaetano; De Pascale Carlo; Della Corte Alfonso; Di Concilio Mario; Di Domenico Giuseppe; Di Landro Rosario; Fulgione Vincenzo; Gambino Enrico Vittorio; Gatto Salvatore; Giallauria Raffaele; Gibboni Antonio; Giordano Angelo; Guerrazzi Arturo; Ippoliti Vincenzo; Izzo Alfredo; Mastrangelo Italo; Medugno Gregorio; Morrone Paolo; Petraglia Angelo; Pinto Enrico; Privitera Adelio; Sabatella Peppino; Smaldone Pietro; Smaldone Raffaele; Tarantino Oliva; Terrinoni Bruno; Tonin Maria Aolide; Traversi Mario; Trivelli Pompeo; Urti Gennaro; Vitagliano Gaetano.

60 anni dalla laurea Caiazzo Salvatore; Cobucci Cristoforo; Conti Giovanni; D’amato Alfonso; D’oro Mario; Di Stasi Domenico; Giannattasio Filippo; Melella Andrea; Napoli Arturo; Pepe Elio; Santoro Giuseppe; Siniscalchi Giuseppe; Tancredi Francesco; Vetrano Antonio; Zilli Giacomo

Rinviata invece la cerimonia per i medici che hanno festeggiato i 40 anni dalla laurea, causa Covid

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Perché premiare i laureati da un tot anni? Fare il medico è una missione e va fatta bene. Cercate di premiare chi ha ottemperato bene il suo incarico con diligenza, rispettando il giuramento prestato e soprattutto chi nella sua carriera è stato sempre al servizio dell’ammalato con grande “umanità e rispetto”. Vi assicuro che sono pochi.

  2. Ma perché tanto livore? Sei sicuro di fare anche tu il tuo lavoro con amore?
    Chi è senza peccato….

  3. Io svolgo il mio lavoro con amore e, rispetto quello degli altri. È lei che non rispetta il pensiero altrui. Forse fa parte oppure è parente o affine di qualche premiato? Per un medico il vero premio dovrebbe essere salvare la vita dei pazienti no queste pagliacciate. Mediti lei.

  4. Perchè questa è una citta di vecchi e per vecchi ferma ad una mentalità di anni 80. La maggior parte dei giovani medici va via da questa città a lavorare in altri ospedali. Voglio vedere poi fra 20 anni chi curerà i malati. I vecchi medici?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.