Ordine Medici Salerno: premiati i laureati di 50 e 60 anni fa. I nomi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
A Saint Joseph Resort (colonia San Giuseppe) ieri mattina, si è tenuta l’assemblea annuale dell’Ordine dei Medici. Stavolta però, ha visto coincidere anche la cerimonia di consegna dei Loghi d’Oro ai laureati di 50 e 60 fa. A dirigere la speciale occasione è stato il Presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno, in carica dal 2016: Giovanni D’Angelo. Sessant’ottino e appassionato lascia la sua dichiarazione in merito al ruolo che investe, il caso Covid-19, e le sorti che ci aspettano. La ripresa dal Covid-19 sta portando gli ospedali della provincia ad abbassare la guardia.

Cerimonia di consegna dei Loghi d’Oro ai laureati di 50 e 60 anni fa

Ecco i nomi dei medici premiandi. 50 anni dalla laurea Albano Ermanno; Alfinito Marcello; Andreola Giuseppe; Bianco Biagio; Budetta Vilfredo Nicola; Carbone Emiddio; Citro Gerardo; Crudele Guglielmo; Cuomo Antonio; D’ambrosio Gaetano; D’amico Felice; De Maio Gaetano; De Pascale Carlo; Della Corte Alfonso; Di Concilio Mario; Di Domenico Giuseppe; Di Landro Rosario; Fulgione Vincenzo; Gambino Enrico Vittorio; Gatto Salvatore; Giallauria Raffaele; Gibboni Antonio; Giordano Angelo; Guerrazzi Arturo; Ippoliti Vincenzo; Izzo Alfredo; Mastrangelo Italo; Medugno Gregorio; Morrone Paolo; Petraglia Angelo; Pinto Enrico; Privitera Adelio; Sabatella Peppino; Smaldone Pietro; Smaldone Raffaele; Tarantino Oliva; Terrinoni Bruno; Tonin Maria Aolide; Traversi Mario; Trivelli Pompeo; Urti Gennaro; Vitagliano Gaetano.

60 anni dalla laurea Caiazzo Salvatore; Cobucci Cristoforo; Conti Giovanni; D’amato Alfonso; D’oro Mario; Di Stasi Domenico; Giannattasio Filippo; Melella Andrea; Napoli Arturo; Pepe Elio; Santoro Giuseppe; Siniscalchi Giuseppe; Tancredi Francesco; Vetrano Antonio; Zilli Giacomo

Rinviata invece la cerimonia per i medici che hanno festeggiato i 40 anni dalla laurea, causa Covid

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Perché premiare i laureati da un tot anni? Fare il medico è una missione e va fatta bene. Cercate di premiare chi ha ottemperato bene il suo incarico con diligenza, rispettando il giuramento prestato e soprattutto chi nella sua carriera è stato sempre al servizio dell’ammalato con grande “umanità e rispetto”. Vi assicuro che sono pochi.

  2. Ma perché tanto livore? Sei sicuro di fare anche tu il tuo lavoro con amore?
    Chi è senza peccato….

  3. Io svolgo il mio lavoro con amore e, rispetto quello degli altri. È lei che non rispetta il pensiero altrui. Forse fa parte oppure è parente o affine di qualche premiato? Per un medico il vero premio dovrebbe essere salvare la vita dei pazienti no queste pagliacciate. Mediti lei.

  4. Perchè questa è una citta di vecchi e per vecchi ferma ad una mentalità di anni 80. La maggior parte dei giovani medici va via da questa città a lavorare in altri ospedali. Voglio vedere poi fra 20 anni chi curerà i malati. I vecchi medici?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.