Salerno: “Orinatoio a cielo aperto”. Il centro tra degrado e inciviltà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
La mattina, non appena spunta l’alba, in Via Fieravecchia negozianti e portieri si danno da fare consumando taniche di acqua e varechina per togliere dall’ingresso di tanti androni e ingressi i residui del bivacco notturno e dell’incivilita. Cumuli di rifiuti del by night appena trascorso abbandonati dietro bancarelle che fungono da angoli riparatori ed utilizzati come bagni pubblici. Alle prime luci dell’alba una delle zone più centrali a due passi dal Corso, si scopre essere un ricettacolo di umanità in fuga da se stessa.

Il degrado a due passi dal Corso

«È una indecenza che in pieno centro la gente faccia i suoi bisogni per strada, a due passi dal Corso Vittorio Emanuele». Si sfoga uno dei tanti residenti della zona nel rappresentare il degrado che si registra in via Fieravecchia a Salerno. La mattina c’è di tutto in questa traversa, un orinatoio a cielo aperto ma anche un ricettacolo di rifiuti. «Quello che succede è vergognoso – aggiunge – ma se non c’è un servizio igienico, finisce che chi non vuole andare al bagno del bar, urina in mezzo alla strada».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. A Salerno ci sono solo due bagni pubblici spesso chiusi come in via Vernieri. I bar dovrebbero mettere a disposizione il bagno ma se non ordini una consumazione non danno accesso. Vi pare che un extracomunitario ordini una consumazione per andare in bagno ? Se non mettete a disposizione i bagni pubblici di che vi lamentate ?

  2. Caro Michele allora rassegnamoci poiché prima che i selvaggi diventino civili si deve lavorare alacremente sui loro genitori e poi su di loro.

  3. Chi dovrebbe garantire l’ordine e la disciplina di questi sfessati buonannula maschi e femmine?……il cittadino che la mattina dopo pulisce?

  4. Molta umanità meriterebbe l’estinzione,quando eravamo costretti tutti a casa,la città era pulita,silenziosa,senza lo sbraitare dei vaiassi e delle vaiasse,che pace.

  5. Gli umani non possono pisciare, i cani invece? Ma non è obbligatorio spruzzare un disifettante? Avete mai visto un padrone farlo?

  6. Vi offro una piccola perla di saggezza di una terra lontana: punirne uno per educarne cento.

    Miracoli dei media…

  7. La civiltà è avere diritto a fruire dei bagni!!!!
    Sono stato a Parigi or sono 30 anni e ad ogni angolo già c’erano bagni con ingresso e disinfettazione automatica.
    Non credo ci sia bisogno di geni per posizionare alcuni di questi moderni vespasiani a gettone per consentire alle persone di non farsi scoppiare la vescica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.