Mattarella in visita a Bologna per ricordare le stragi del 1980

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il presidente della repubblica, Sergio Mattarella, questa mattina a Bologna ha incontrato i familiari delle vittime della strage di Ustica e del 2 agosto 1980. Dolore, ricordo e verità sono le parole pronunciate dal capo dello stato nel corso del quarantesimo anniversario della tragedia.

Dopo aver deposto una corona di fiori davanti la lapide, il presidente ha voluto parlare alle associazioni dei familiari delle vittime in stazione rendendo loro omaggio. Ha anche sottolineato la reazione di Bologna e di tutta l’Italia dopo le stragi, ponendo l’accento sull’importanza della libertà e della democrazia che hanno prevalso sul terrore.

Sergio Mattarella ha incontrato in mattinata il presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, il sindaco di Bologna Virginio Merola, l’arcivescovo Matteo Zuppi e l’ex premier Romano Prodi. La visita è stata di carattere privato ed è stata apprezzata molto dai cittadini bolognesi e da tutti coloro che hanno perso i loro cari in queste tragiche stragi.

Olindo Nuzzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.