Covid, a Ravello negativi i 7 tamponi sui contatti del 19enne contagiato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Sono risultati tutti negativi al Covid-19 i sette tamponi effettuati su altrettante persone facenti parte la catena dei contatti del giovane contagiato in vacanza a Ravello. Il 19enne milanese, lo ricordiamo, era giunto in Costiera la scorsa settimana proveniente dalla Croazia, paese con alta proliferazione del virus.

Sottoposto al tampone obbligatorio, ieri la notizia della sua positività. Poi la ricostruzione della catena dei contatti e stasera la buona notizia che spegne sul nascere ansie e paure. Il giovane dovrà proseguire il suo periodo di isolamento per poi essere sottoposto a nuovi test.

Intanto si attende di conoscere gli esiti dei cinque tamponi effettuati a una famiglia amalfitana di cui una componente ha avuto contatti con un cittadino di Sant’Antonio Abate, legato ai proprietari dell’albergo da cui si è alimentato un focolaio.

Nella giornata di domani ne dovremo sapere di più. L’invito è sempre quello di indossare la mascherina di protezione e disinfettare costantemente le mani, evitando comunque luoghi affollati e assembramenti. Ne va della salute di tutti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma cari i miei babbei bardati, vi rendete conto che terrorismo di notizie?
    Ormai chiunque torna dalle vacanze è infetto e deve andare in quarantena, ed hanno pure fornito un numero di telefono per gli spioni dai balconi. …..
    Che idioti gli italioti, ma i salerninfami sono il top!
    Mi raccomando, museruolati, mascherine vita natural durante e tutti coloro che non indossano il burka sono nemici malati dell’umanità!
    E seguite il vangelo secondo megaloman, barbara d’urso, fiorello, speranza, ecc

  2. Il virus clinicamente non esiste più!
    A vergognati devi essere tu( paranoico visionario) e qualche scienziato superficiale che vedendosi il reparto vuoto sentenziava frettolosamente la fine del Covid-19!
    È inutile spararla sulla sottocultura( Barbara D’Urso ….), ma distino Fauci e centinaia di professori che invitano a mettersi la musseruola….è l’unico metodo per diminuire il contagio….poi ci aspetteranno( speriamo di no) le chiusure), modello che De Facto ha dato risultati!
    Scoppiato ti resta solo da ammettere umilmente l’errore, ma la tua convinzione è talmente caprina che ne dubito.

  3. il solito che parla da ragazzino alle 9.21, il virus è clinicamente morto, fattene una regione che ti piaccia o no! i casi attuali sono semplici positività strumentali, che ti piaccia o no. Se non ti va bene non ci interessa, la prova sta nel numero reale di morti, praticamente a zero su base nazionale, che ti piaccia o no. Se non ci credi cerca i dati e pubblicali qui, e se non ci riesci è un problema solo tuo, che ti piaccia o no. Grecia 216 morti dall inizio in tutto il paese, che ti piaccia o no!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.