Dante Santoro replica al Governatore: “Meglio chi vende cocco che chi vende la sanità pubblica campana”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
37
Stampa
Rispetto per chi vende il cocco, meno per chi si è venduto la sanità a privati che si sono pappati milioni di euro per fare un ospedale fantasma al posto del Covid Center”. Così il consigliere comunale e provinciale della Lega Dante Santoro si unisce al coro di reploche alle dichiarazioni del Governatore Vincenzo De Luca. “Il governo regionale e quello cittadino sono la causa di tanti dei mali che soffrono i cittadini, hanno divorato danaro pubblico per interessi di pochi lasciando nel malessere le nostre comunità con servizi pari a zero – prosegue Santoro – Il loro disegno è farci piombare in un nuovo medioevo, con la cosa pubblica ridotta a casa loro, non è detto che bisogna essere dei figli di De Luca o di De Mita per fare politica e realizzarsi nelle nostre terre. E’ ora che si dia voce ai figli di questa terra. Ed anche in quest’ottica inauguriamo la sede elettorale di Vallo della Lucania”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

37 COMMENTI

  1. Ormai i politici che non trovano spazio e visibilità, come ultima chance vanno dalla Lega….. Quelli che x decenni hanno discriminato il Sud… Se solo aveste una dignità vi dovreste VERGOGNARE

  2. Complimenti al sig. Dante Santoro per la risposta intelligente… Ha di fatto confermato che Salvini e tutti i suoi accompagnatori sono venditori di cocco

  3. santoro trova il tempo che trova ma parteggiare per un de luca uno che che dice solo cazzate e niente fatti e’ da dementi,un politico come de luca non fa altro che affossare la campania per i suoi interessi,l’ultima trovata l’ospedale modulare covid a salerno soldi spesi per gli amici degli amici ma senza benefici per la popolazione,e chi contesta salvini allora tenetevi conte-la morgese-di maio ecc.ecc. possono andare bene nell’immediato ma allo stesso tempo distruggono l’italia.

  4. Ma qualcuno gli spiega a sto tizio, magari facendogli degli schemini semplici o dei disegnini la sanità pubblica lombarda cosa ha subito dopo anni e anni di strapotere leghista alla regione? Portasse ad esempio la lega di zaia capirei pure

  5. Perlomeno si presuppone che chi vende il famoso cocco lo fa per necessita’,perche purtroppo questa terra non da opportunita’ di lavoro,non c’e futuro per i nostri figli………bisogna per forza emigrare,io farei una riflessione su questo!!!!!!!

  6. La Lega in Lombardia ha distrutto la sanità pubblica,praticamente l’assistenza territoriale tramite la medicina generale non esiste se non in minima parte,favorendo all’80% l’assistenza privata convenzionata che assorbe una marea di soldi pubblici regionali\nazionali e favorendo solo la specialistica interventistica….ch’est é..

  7. per la redazione:
    Cancellate tutti i post dove si dice la verità tra nord e sud.
    I Borbone erano la 3 potenza mondiale prima del 1860 ora i vs figli devono emigrare, anche per colpa di chi continua a nascondere la verità…. Verità che i seguaci dei Savoia hanno modificato, facendoti imparare a scuola la favoletta di GARIBALDI.
    Non vi rendete conto quanto siete inutili a cancellare la verità sugli orrori e soprusi fatti alla vs terra….
    E’ giusto cancellare? o Divulgare che LEGA, FI , FDI (berlusconi ) e tutta la destra sono solo i capi MAfia di questo paese di merda che hanno continuato a sfruttare il SUD????
    CAncella cancella tanto di patriota e amore per la tua terra…tu non hai niente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.