Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 3 settembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Neonato senza vita in una siepe. Roccapiemonte, il corpicino trovato da un passante: aveva il cordone ombelicale attaccato. Il giallo. Il piccolo gettato in un’aiuola vicino a un condominio. Aveva una ferita alla testa ed era avvolto da un lenzuolo

Ed ancora: Il dolore. Una comunità sotto choc «Sembrava un bambolotto»

Di spalla: La ripresa. Scuola, in bilico 10mila studenti task force per l’emergenza

A centro pagina: Analisi, incubo fondi nuovo stop in agguato nonostante il lockdown. L’assistenza. Esami a rischio da ottobre. Calo delle prestazioni durante la quarantena ma si va verso lo sforamento dei tetti di spesa

L’epidemia. Virus, giù i contagi quattro positivi. Nel capoluogo 74 infetti in due mesi

La foto notizia: Amalfi, l’Arsenale riapre con Kentridge. L’evento. La videoinstallazione dell’artista sudafricano

Di lato: Il blitz. Fuochi molesti a Cava, incastrato il piromane seriale multa e denuncia

Il caso. Derubato dal figlio va dai carabinieri e li aggredisce arrestato 55enne

Taglio basso: L’economia, il dossier. Da falegnami a tatuatori così cambiano l’artigianato

Il restyling, le polemiche. Piazza Alario, residenti ancora sulle barricate

Tutino, sì alla Salernitana. E Kiyine può tornare. Serie B Triangolare, vittoria con la Samb e pari con il Matelica: bene Djuric

I box in alto: Il concerto. 25MayPride, festa all’Arena tra gli ospiti il mitico Banco

Il ricordo. Daverio nella divina Costa cantore della bellezza

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Porta Ovest e la banda del buco. Lettera aperta ad un magistrato. Ci furono appelli per il pericolo di crolli, compreso quello dell’ingegnere Felice Bottiglieri. La risposta ad un Pm che contesta l’inchiesta (di Michelangelo Russo)

A centro pagina: Orrore a Roccapiemonte. Neonato trovato morto in un’aiuola tra i rifiuti: era ferito alla testa. Il corpicino è stato notato in via Roma da un passante. Aveva ancora il cordone ombelicale attaccato

A centro pagina: Lutto nel mondo dell’arte. Daverio e la sua passione per la Costiera. Due volte a Salerno, nel 2016 girò documentario tra Atrani e Amalfi

Di lato: Il fatto. Berlusconi e due figli positivi. Salta la cena a Napoli

L’intervista. Scotillo: “Ospedale di Agropoli La sinistra ha speculato”

Taglio basso: L’intervista. Marchesano (Fdi) “Il declino economico della nostra Regione”

Il fatto. Insegnante di Vietri contesta il Ministro Azzolina

L’intervista. Costiera isolata Gagliano chiama il Prefetto

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI SALERNITANI

 

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI NAZIONALI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.