Salernitana, assemblea tifosi: tutti contro la multiproprietà, presto nuovo incontro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
28
Stampa
Un primo incontro, che è servito innanzitutto, a far dialogare, a riunire attorno allo stesso tavolo le varie anime della tifoseria granata. L’assemblea pubblica, che si è tenuta ieri sera nei locali del Centro Sociale di Salerno, nel rispetto dei protocolli anti Covid sul distanziamento e l’uso della mascherina, è servito a fissare un punto: la contrarietà alla multiproprietà.

Gli esponenti di club organizzati e non e dei gruppi ultras, non solo della città, ma anche della provincia, con delegazioni arrivate anche da fuori regione, hanno discusso quasi per un paio di ore, non arretrando di un millimetro sul fronte della contestazione alla proprietà della Salernitana, costituita da Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, e dell’attuale direttore sportivo Angelo Fabiani. Contestazione che andrà avanti a prescindere dalla squadra che verrà allestita per la prossima stagione, e che resta ancora in alto mare a meno di dieci giorni dall’inizio del nuovo campionato di serie B.

I rappresentanti della tifoseria presenti all’assemblea, che è stata promossa dal presidente del Centro Coordinamento Salernitana Clubs Riccardo Santoro, si sono dati appuntamento per un nuovo incontro, da convocare a breve, nel corso del quale verranno poi definite iniziative comuni per contestare la società e, probabilmente, verrà anche stilato un documento a firma di tutti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

28 COMMENTI

  1. Chiacchiere chiacchiere chiacchiere,!!! soluzioni zero!! Senza soldi non si cantano messe!! Trovate uno al posto di Lotito che mette i soldi e poi ne parliamo…non perdete tempo!!!

  2. Cari tifosi vi chiedo di aver fiducia in Lotito stavolta. Se ricordate bene anche Padre Pio non fu creduto all’inizio! ora è santo! Lotito saprà farci sognare!

  3. …laurea, dottorato, posizioni politiche….sei il solito coglione che con 3 giorni di scuola in più pensi di avere il mondo tra le mani….commenta gli articoli nei quali il tuo amico si presenta con la lega.

  4. Occasione sprecata per ricompattare tutti. Non è una gara per chi è più tifoso o per chi fa di più. L’unico intento deve essere andare contro chi ha offeso la nostra città, la nostra squadra e pensa di farla franca. L’ordine di importanza deve essere: no a Lotito e questa società per il l’onore di Salerno, no alla multiproprietà per il bene del calcio, no alle divisioni.

  5. Io ho sue lauree un bel reddito e c’ero.
    Tu che hobby hai? Magari corri come un pervertito per 25 km al giorno. O peschi come un pinguino in piedi in un fiume. O magari spari ad animali per delettoo.
    Oppure ti agghindi per andare a seguire l’opera.
    Come vedi ogni passione puó essere messa in ridicolo da chi non la vive.
    Crescete

  6. Uèè frà tutt’appost?? O Zì, staje pure tu?? I uagliun?? Mo’ venen, stann fumann! Enzù e jucat a’ bullètt?? Eh! Va pigl’ doje birr !

  7. Condivido: anonimo delle 7:52, Luigi, anonimo delle 8:45, Michele e “al massimo la 3° media” andate a lavorare e versate i contributi per consentire l’erogazione del reddito di cittadinanza; e non pensate alla Salernitana né scrivete qui, che non è affar vostro!!
    Meno chiacchiere e tastiere, più lavoro!!!
    IN MARCIA, A LAVORO!!

  8. Beati voi che avete tempo per queste cose,non sono uno che snobba il calcio,anzi,ma farsene una ragione di vita mi sembra eccessivo.

  9. Per il laureato delle 10,23
    Tu parli di Hobby e come sai l’hobby è diverso da ossessione.
    l’hobby lo pratichi si con passione ma rimane un hobby.
    qui invece si parla di Storia ( mai sentito parlare di Trotula De Ruggiero Scuola medica Salernitana etc etc ) ma se poi ricordi a questi personaggi la vera storia che ci ha portato qui e cioe il Petardo in Coppa Uefa che copri di ridicolo il calcio italiano facendo fare a Salerno , la stessa città che dicono Lotito abbia mortificato la piu grande figura di merda mai fatta si cambia discorso e vieni additato come Napolillo Avellinese Casertano Beneventano Iraniano Iracheno
    La Salernitana fu retrocessa a Novembre ( se non sbaglio ) quando successe questo fatto ed infatti
    appena si parla di Scrivanie e petardi la redazione censura il messaggio.
    Quindi Laureato passati una mano per la coscienza mi sono piaciute le allegorie fatte con gli altri sport ma vivendo la città e soprattutto il centro storico penso che le priorità siano altre
    Sempre forza Salernitana

  10. E che dovrebbe fare Lotito strisciare ai vostri piedi e chiedervi scusa!??la città è stata offesa tante volte in passato con fallimenti stipendi non pagati e collette ….ricordi le bombe , le scrivanie e gli schiaffi a Micai.. queste sono figure di M… davanti a tutta l Italia!!!.!!ma in che mondo vivete???

  11. Per la redazione: non consentite più di inserire commenti. Di queste idiozie scritte ne possiamo fare a meno e facciamo anche più bella figura.

  12. crescete? lui che va a perdere il tempo per un gioco dove 11 scarpari tirano la retrocessione. ma cresci tu fallito. andate a lavorare

  13. Michele, sei un fesso; quanti anni ancora dobbiamo continuare a dare fiducia. Se l’è meritata?
    Anonimo, Luigi, Ude, vi accomuno.
    Come disse De Luca un anno fa: Salerno Merita Rispetto !! Merita Rispetto !!
    E questi non rispettano un c….E’ uno scandalo troppo grande.
    Ci devono sentire fino alla direzione CONI, e fino al CIO se occorre!!

    Via da Salerno o libertà di iscrizione per tutto e tutti.
    E comunque spero non con Lotito. E Mezzaroma è un figurante.
    Ho detto tutto.

  14. Io credo che anziché fare proteste e colpevolizzare tutti portate a Lotito il nuovo acquirente con i progetti più consoni alle vostre aspettative

  15. FULVIO…E HAI DETTO STRONZATE!! Fortunatamente le vostre idiozie non conosceranno esiti! Lotito resterà con Salerno…e SALERNO DEVE RESTARE CON LOTITO!! PER IL BENE DI TUTTI!

  16. Chiacchiere chiacchiere e chiacchiere !! Ci vogliono i soldi ai voglia di fare assemblee e riunioni !! Rispetto, Coni , CIO, solo fumo che esce dalla tua bocca…Arap a finest!!!

  17. Fate e fanno solo chiacchiere! Multiproproprietà, La Lazio B, Pasticceria che sforna babà alla crema…qui ci vogliono i soldi. Per fare calcio non servono le riunioni di quattro sfaccendati che parlano a nome di chi? (non si sa)…per fare calcio ci vogliono i soldi veri non le assemblee che sanno tanto solo di protagonismo. Fate un pò le persone serie!

  18. nemmeno a me piace come Lotito e Mezzaroma stanno gestendo la Salernitana, però non voglio tornare in serie D. Prima di mandare via sta gente assicuriamoci che ci siano imprenditori seri, meglio di queste parti, che abbiano la possibilità di rilevare i granata… perchè è bello dire che “la categoria non ci interessa” però io ricordo quando fallì (fecero fallire) la salernitana di Aliberti e nel tentativo di salvare il salvabile iscrisse la squadra in 3° categoria eravamo in 4 gatti a vederla, tutti volevano ricominciare dalla C… quindi non pigliateci per fessi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.