Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 4 ottobre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Scuole e ospedali, il virus fa paura. Da Procida e Scafati, boom di richieste di ricovero. E muore un 38enne infetto e dializzato. L’epidemia. Baronissi, istruttore di palestra positivo: stop alle lezioni in tutta la città. Niente mascherine, aumentano le multe

Di spalla: L’emergenza. Controlli, più vigili davanti agli istituti «Pronti a chiudere anche le piazze»

A centro pagina: Spari dopo una lite un morto e un ferito il killer confessa. Sangue a San Severino, arrestato un 35enne «Mi hanno aggredito, ho mirato alle gambe». L’omicidio. La pista dello spaccio di droga

Giallo a Roccapiemonte. Un colpo alla testa resta gravissimo gli inquirenti: tentato suicidio

La foto notizia: I gemelli del gol. Rimonta granata con Tutino-Djuric «Tanta fatica, risultato eccezionale». Serie B. Papera di Belec poi la risalita: Chievo battuto in trasferta

Di lato: I ballottaggi/1. Angri, il remake Ferraioli-Mauri a parti invertite tra i soliti veleni

I ballottaggi/2. Pagani, battaglia Fezza-De Prisco con l’ombra di Gambino

Taglio basso: La violenza. Aggredito dai ladri in casa notte di terrore a Sant’Egidio

L’ambiente. Cumuli di rifiuti nei canali allarme degrado a Battipaglia

«L’utopia sociale nel mio Eduardo tedesco. Il libro. L’opera di Ubbidiente: «Necessaria per cancellare gli stereotipi»

I box in alto: La cultura. Avalon Arte, riparte l’Archivio di Porta Elina

Il premio. Wedding Awards, sul palco anche salernitani eccellenti

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Il postino spara sempre due volte. Uccide il debitore e ferisce l’amico. Vincenzo Ansalone, postale di Baronissi, ammazza per una partita di droga. La vittima è Vincenzo Salvati di Spiano, in fin di vita Aniello Salsano.

A centro pagina: Da Procida Covid Hospital. Barbato lancia l’allarme: “Servono posti e personale”. Il primario: “Tempestati da tutta la Regione per i ricoveri”. Baronissi, istruttore positivo. Valiante chiude le scuole fino al 7. Salerno: si teme un aumento di malati.

Salernitana, colpo gobbo. Castori bussa a rinforzi. I granata ribaltano il risultato, il tecnico vuole qualità a centrocampo. Il Chievo in vantaggio per un errore del portiere, poi la rimonta

Di lato: Salerno. Mercatali sotto accusa. Troppi rifiuti alla chiusura degli stand

Salerno. Napoli verso la riconferma ma spunta l’ipotesi Roberto

Taglio basso: Castel San Giorgio. Caso De Caro. Opposizioni all’attacco: “Delega da ritirare”

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI SALERNITANI IN FOTO

 

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI NAZIONALI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.