TV: debutto record per “Il Collegio”, tra gli alunni anche la salernitana Giulia Matera

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il 1992, un anno significativo da ogni punto di vista. Il mondo cambia volto: il muro di Berlino è caduto da poco, iniziano a farsi vedere i primi telefonini, spopola la musica grunge e una certa ribellione tra i ragazzi. In Italia, è l’anno di Mani Pulite e dei tragici omicidi dei giudici Falcone e Borsellino. Anni difficili, ma indimenticabili per chi li ha vissuti. I ventuno collegiali della nuova edizione de “Il Collegio” sono stati proprio catapultati nei primi anni novanta.

Si tratta del docu-reality di Rai2 che ha realizzato un exploit di ascolti per la prima puntata della quinta edizione: totalizza infatti l’11,59% e 2.520.451 spettatori. E’ il miglior debutto di sempre e il miglior dato in share tra tutte le edizioni. Risultato che posiziona “Il Collegio” al terzo posto tra i programmi del martedi sera.

Realizzato in collaborazione con Banijay Italia, “Il Collegio” è di fatto il programma leader del prime time sul pubblico under 15 anni: clamoroso l’exploit, infatti, nella classe di età 11-14 anni con uno share complessivo del 54,0%; in quella femminile tra gli 8 e i 14 anni il dato è del 51,9%, e arriva un risultato altrettanto rilevante dai teens con il 43,5%.

“Il Collegio” conferma la propria capacità di attrazione nei confronti dei ragazzi e dei teenagers, proponendosi come programma più giovane di tutta l’offerta generalista.

Tra gli alunni che compongono la classe di quest’anno anche la 15enne salernitana Giulia Matera.

Sebbene sui social sia piuttosto famosa, Giulia Matera ha modo di farsi conoscere al grande pubblico (almeno quello della TV) per la sua partecipazione a Il Collegio 5. Decisa e piuttosto determinata, sicuramente anche lei non ci farà di certo annoiare.

Ecco cosa ha raccontato la studentessa durante la clip di presentazione, prima dei suo arrivo nel docu-reality di Rai 2:

“Sono Giulia, ho 15 anni e non sopporto le ingiustizie. Chiamatemi pure ‘L’avvocato di Salerno’. Io difendo molte persone e lo faccio anche bene, quindi non sono l’avvocato delle cause perse. Sono una ragazza molto determinata, quindi se voglio fare una cosa riesco a convincere gli altri a farla”.

Riguardo alla prima esperienza televisiva a Il Collegio 5 ha detto:

“Al Collegio posso andare incontro anche a regole che non mi stanno bene. Non ho problemi a parlare e dire quello che penso”.

Mentre invece a proposito dei suoi genitori, Giulia Matera ha detto: 

“I miei genitori sono molto severi. Io lo so che lo fanno per il mio bene, però, a volte scocciano troppo. Non ho problemi a parlare e a dire quello che penso”.

Nella clip a parlare sono stati anche il papà e la mamma di Giulia, che all’unisono hanno dichiarato:

“È un orgoglio, una ragazza in gamba e positiva. Lei a noi mancherà, noi a lei, non credo proprio”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.