Serie B: il programma delle altre. Rinviata per covid Pisa-Ascoli. Big match ad Empoli e Monza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sono le firme di prestigio di Valoti e Di Francesco a regalare già nei primi 45′ alla Spal il successo sulla Salernitana nell’anticipo del Mazza: gli estensi, che continuano nel loro buon momento di forma (erano difatti reduci dalle vittorie su Vicenza e Reggina), si issano così nei quartieri alti della graduatoria.

Le partite della 7^ giornata

Venerdì 6

Spal-Salernitana 2-0

Sabato 7

Cosenza-Brescia (14,00)

Monza-Frosinone (14,00)

Pisa-Ascoli rinviata

Pordenone-Chievo (14,00)

Empoli-Reggina (16,00)

Cremonese-Vicenza (19,00)

Domenica 8

Pescara-Cittadella (15,00)

Reggiana-Venezia (17,00)

Virtus Entella-Lecce (21,00)

La presentazione della 7^ giornata

Si ricomincia, prima della sosta, dall’anticipo che vede contrapposte squadre ambiziose: se la Spal ha centrato al Granillo la seconda vittoria di fila, approfittando degli errori di Denis e di Menez, la Salernitana non ha battuto ciglio di fronte alla situazione della Reggiana, proiettandosi in testa al gruppo.

La Reggina tra l’altro non vince dal debutto: alle quattro gare pareggiate si è accodato proprio lo scivolone contro gli estensi e l’impegno contro l’Empoli, reduce dal suo primo ko in campionato, è poco malleabile.

L’altra esponente calabrese ha ceduto anch’essa per la prima volta, sotto i colpi di un Chievo (ospite del Pordenone protagonista sabato di un convincente successo nelle Marche) che ha calato il poker di successi e appaiato gli uomini di Dionisi: la trasferta del Brescia in Meridione è nelle intenzioni delle Rondinelle quella da cui spremere finalmente qualche punticino.

All’U-Power Stadium sarà derby tra Brocchi e Nesta, che si sono sfidati nell’estate 2019: l’amichevole si concluse in parità e nel frattempo i brianzoli hanno affiancato i ciociari nella cadetteria, ma questi ultimi si sono mossi meglio dai blocchi di partenza, nonostante l’amaro debutto. Il Frosinone ha difatti centrato quattro vittorie, inframezzate dalla frenata contro la Virtus Entella, nelle cinque gare più recenti: la porta gialloblu è inoltre rimasta inviolata (striscia che sfiora i 500′), rendendo la difesa laziale la meno battuta (2 gol subiti) assieme al Venezia.

Palesa difficoltà, specie nei numeri difensivi e casalinghi, Di Carlo, che cala allo Zini, dove i grigiorossi non hanno segnato nelle sfide contro le altre venete Cittadella e Venezia; Tedino incrocia dal canto suo un’altra retrocessa dopo aver risposto colpo su colpo al Rigamonti, mentre il Venezia disputerà la sua seconda trasferta in Emilia.

Completa il programma l’incrocio, che si presume caratterizzato da calcio offensivo, tra i biancazzurri e i granata: sulla carta il pronostico dice Cittadella, per quanto il Delfino dinanzi al pubblico del Cornacchia voglia svestire i panni di maglia nera del lotto.

Rinviata per Covid, infine, la partita tra Pisa e Ascoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.