Ripascimento litorale di Salerno, sopralluogo dell’Assessore De Maio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
“Guardiamo con fiducia a quello che dovrà essere Salerno anche quando questo dramma della pandemia e del coronavirus sarà risolto”. Ad affermalo l’Assessore all’Urbanistica ed alla Mobilità Domenico De Maio che nella mattinata di domenica ha effettuato un sopralluogo al cantiere che si sta occupando del ripascimento del litorale salernitano nel tratto che va da Torre Angellara al Polo Nautico.

De Maio ha voluto accertarsi in prima persona dell’avanzamento dei lavori: “Non mi sentirete parlare virus nè mi iscrivo all’enorme gruppo di virologi che ormai esistono in particolar modo sulla rete ma mi occuperò dei lavori della nostra città”.

“Oggi è scattato il lockdown nella nostra regione – afferma a Salernonotizie – ma i lavori per le opere pubbliche possono continuare. Lo scenario che già da oggi si può guardare basta per dare prima indicazione di quello che sarà il risultato finale. Avremo una spiaggia che si allunga per 60-70 metri e che darà una grande opportunità di rilancio alle attività balneari ed a quelle legate al turismo”.

“I lavori – continua De Maio – proseguono speditamente e dovrebbero concludersi tra gennaio e febbraio 2021. Nelle more l’Amministrazione ha già avviato la procedura per un secondo ambito, quello che va dal Polo Nautico fino alla Foce del Fiume Irno, che garantirà questo stesso sistema di ripascimento anche nella parte centrale della città. Infine – anticipa l’Assessore – abbiamo avviato la procedura con il progetto già in Regione per la valutazione di impatto ambientale, del tratto forse più significativo e strategico che va da Piazza della Concordia a Piazza della Libertà”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Marò sono 20 anni, e forse oltre, che vediamo sempre le stesse facce.
    Come il sindaco anche gli assessori dovrebbero fare non più di 2 mandati…
    vassalli e valvassini sono sempre gli stessi…. non si vede da 20 anni un ricambio politico generazionale, forze ed idee fresche soppresse dal padrone. Solo se sei un signor si e sei nelle grazie finisci in lista x essere eletto, altrimenti ti sopprimono sul nascere. Democrazia violentata da soggetti che tra l’altro ora fanno ridere l’Italia intera. Mah.
    Poveri figli miei… ma sempre devono telefonare x far avere il voto alla prole…. mai l’hanno avuto… e mai l’avranno… io non devo dire fortunatamente grazie a nessuno

  2. Non ho capito se, con soldi della collettività, stiamo ampliando le spiagge a vantaggio di titolari degli stabilimenti o ne fruiremo tutti. Nel senso che, spero che non ci sarà un assalto alle concessioni e rimarremo senza spiagge libere

  3. purtroppo gli incivili sono ancora tanti, quindi sarebbe bene fare tutto privatizzato a prezzi modici in modo da tenere sempre on ordine e pulita la spiaggia.

  4. sinora hanno favorito solo i lidi, spero non dimentichino la spiaggia di pastena di fronte al distretto militare

  5. Ma delle promesse circa la risoluzione del problema mare cloaca le abbiamo dimenticate?
    Si provvede a risolvere il problema estetico ma il problema pratico si trascura.
    Grande amministrazione……

  6. Sono andato a vedere come proseguono i lavori ( promessi 25 anni fa dallo sceriffo ), ho notato che a mare hanno posto due file di piccoli galleggianti, credo sia il limite dove allungheranno la spiaggia, spero vivamente che arriveranno alla seconda fila e non fare i lavori a metà ” come al solito ” , arrivando solo alla prima fila. Pensate anche al futuro, quello che basta oggi, magari non basta domani, visto che state procedendo, non vi sprecate, anche perchè quest’anno avete risparmiato 3 milioni di euro per luci d’artista.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.