A Pontecagnano la Feltrinelli smobilita: 7 dipendenti rischiano il posto di lavoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
La Feltrinelli lascia il Maximall: sono a rischio – come titola il quotidiano “Il Mattino” – sette posti di lavoro. E’ annunciato, infatti, al centro commerciale di Pontecagnano un avvicendamento con  Mondadori BookStore. Lo store della Feltrinelli abbasserà definitivamente la saracinesca il prossimo 31 dicembre. Ieri mattina la doccia fredda per i dipendenti  alcuni dei quali vi lavorano fin dai tempi dell’apertura, che oggi chiedono alla società di impegnarsi a garantire il mantenimento dei livelli occupazionali.

LA PRECISAZIONE DELLA FELTRINELLI. Rispetto a quanto riportato oggi, 2 dicembre 2020, da alcuni organi di stampa, Librerie Feltrinelli precisa che l’uscita dal Maximall di Salerno, annunciata per fine gennaio 2021, non è configurabile come una scelta del Gruppo Feltrinelli ma come una decisione unilaterale degli organi direzionali del centro commerciale.

Maximall di Salerno ha deciso di non rinnovare il contratto di affitto con Librerie Feltrinelli, dopo 15 anni di regolare e produttivo rapporto e senza attivare alcun tavolo negoziale, preferendo destinare la libreria ad altro operatore.

Librerie Feltrinelli è particolarmente sorpresa della scelta, anche in considerazione dell’ottimo rapporto tra sé e il pubblico di lettori di Pontecagnano, e precisa che tutte i librai coinvolti saranno riallocati nelle altre librerie della zona, nelle quali i nostri clienti potranno godere dell’abituale passione e competenza che ci contraddistingue.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Era l’unica e più importante attività all’interno del centro commerciale. Questa la dice lunga su come viene trattata la cultura in Italia dagli italiani.

  2. ringraziate i nostri politici loro se ne fottono se la gente perde il lavoro a loro non viene toccato niente,prendete il ministro speranza,fa il rigorista e non ci capisce un cazzo ma provategli a toccare gli emolumenti e vedrete!!!!cosi’ conte e tutti gli altri,si e’ visto con le prebende degli ex politici che a loro tempo si sono assegnati andate a toccarglieli e vedrete,non posso tirare avanti….sono alla fame….con 6000 euro al mese?la pandemia c’e’ inutile negarlo ma questi pensano solo ed esclusivamente ai cazzi loro,chi verra dopo di questo governo trovera’ macerie peggio di una guerra grazie a chi a promosso questo governo di sprovveduti,un govErno dovrebbe essere composto da un premier infarinato in tutta la politica nazionale ed europea(draghi) un ministro dell’economia con le palle,un ministro della sanita’ che ci capisca di sanita’-di organizzazione sanitaria,di un ministro degli esteri capace e che almeno sappia parlare le lingue,un rigorista alle migrazioni non succube dell’europa (come scarico di clandestini),una ministra delle scuole con anni di esperienza alle spalle anche senza laurea ma esperta non come quella deficiente che abbiamo,l’istruzione sono il domani della nostra nazione e la cosa piu importante parlare in verita’ delle situazioni economiche della nostra nazione non contare stronzate tanto dopo oggi viene domani, non censurate grazie che questo e’ il pensiero della gente comune.

  3. Come ministra delle scuole rimettiamo la Gelmini quella si che è intelligente perché porta gli occhiali e ne capisce di neutrini, maradona alle migrazioni, gran rigorista.

    Tutti non laureati mi raccomando.

  4. Ma guardate che questi dovrebbero essere gli stessi che costruendo un altro di questi maxi hanno trovato reperti archeologici di pompei antica e invece di inglobarli virtuosamente nel centro ci hanno costruito sopra un parcheggio

  5. no gentile signore questo e’ il tuo pensiero e quello di pochi altri per fortuna, che mettono il profitto prima della salute. Vergognati…il covid non l’ha mandato il Governo

  6. Ma il signore delle 11:46 che ha preso troppo maloox lo legge l’articolo? La Feltrinelli chiude perché non le è stato rinnovato il contratto di fitto, il sito sarà stato promesso a qualche negozio di pezze che deve pulire un pò di soldini 😏. La cultura è per altre persone. Un consiglio non prenda troppo Maalox, le fa male.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.