Variante inglese del Covid, nel governo cresce la paura: “Si rischia il collasso”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La variante inglese del Covid  sta creando non poca preoccupazione – come riporta il sito web repubblica.it – all’interno del governo italiano: “Rischiamo il collasso”. Le prime misure adottare per scongiurare una nuova ondata di contagi sono lo stop ai collegamenti aerei con l’Inghilterra fino al 6 gennaio e ulteriori accertamenti per chi proviene dal Regno Unito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. il mondo non e’ preparato a fermare questo virus,si dovrebbe cambiare radicalmente il modo di vivere sia sociale che produttivo cosa che non faremo mai ,quindi o ci infettiamo tutti e avremo l’immunita’ di gregge chi campa campa come in natura il debole muore e i geni dei piu forti vanno avanti o ci vorranno anni e vaccini che non sappiamo quanto siano funzionanti,ma non vivremo mai piu come prima,questa pandemia ha cambiato il mondo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.