Vigilia in tono minore anche a tavola: ecco cosa mangeremo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il clima da zona rossa s’avverte anche nelle spese per il cenone della Vigilia ed il pranzo di Natale.

Ecco come saranno le nostre tavole.

La vigilia in tono minore si fa sentire anche sulle tavole dei Salernitani, perché se è vero che anche oggi e domani vincerà la tradizione è pur vero che a giudicare dalle poche presenze in giro stamani, cenone della Vigilia e pranzo di Natale saranno più frugali ed al passo con i tempi: complice il fatto che a tavola si starà in pochi, non c’è stata ressa né corsa alle grandi scorte. Il tempo delle ultime spese, per prendere ciò che manca e poi dritto a casa.

In pescheria vince il pesce nostrano: mitili a parte- su cui si scatena la fantasia ed il dibattito tra puristi dello spaghetto con le vongole e innovativi del sauté o di creazioni variopinte – il tradizionale capitone non può mancare ed il baccalà già messo al bagno e pronto per essere stufato o fritto o disponibile in ogni pezzatura e provenienza, con prezzi variabili e per tutte le tasche.

Il pescato del golfo di Salerno per chi preferisce la paranza dei nostri mari, con pesci di piccola taglia, ed il classico da forno per tutti i gusti ed un secondo più elaborato. Chi osa sceglie come sempre l’astice o l’aragosta, ma quest’anno non sembra fare tendenza.

E domani? Nelle vetrine la fa da padrone l’agnello, ma c’è chi sceglie anche il soffritto o ingredienti della cucina popolare come la saporitissima pezzentella. Anche in macelleria, però, il clima non è quello delle grandi abbuffate. Cosa c’è di meglio, allora, per tirarsi su che un bel tuffo nel dolce?

Ordinarlo è sempre possibile, anche in zona rossa, con una semplice telefonata. Struffoli ma non solo: pasta di mandorla, scorzette d’arancia al cioccolato, torte di castagne, rococò e mostaccioli deliziano la vista prima del palato. Intramontabili i calzoncelli fritti ed i panettoni artigianali.

Un brindisi rafforzerà la fede in un anno migliore.

fonte Liratv.it (Andrea Siano)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.