Vaccini, medici di base salernitani furiosi: “Inseriti dalla Regione dopo i burocrati”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Furiosi i medici di famiglia salernitani. Contestano – come titola il quotidiano “Il Mattino” – il piano regionale della campagna di vaccinazione: «Siamo stati inseriti dopo i burocrati che non sono a contatto con gli ammalati». Sono soltanto al sesto posto tra le categorie della prima fascia di prioritaria, addirittura dietro gli amministrativi e i membri delle direzioni strategiche delle aziende sanitarie e ospedaliere.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. È un classico con un burocrate come De Luca …….. che ha fatto il primo …..NON CENSURATE

  2. Ovvio…. !!! Prima le persone più importanti che contano!!! ….e chi vuol capire capisce!

  3. Davvero? E chi siete voi? Non avete mai fatto tanto da quando fate i medici,ora vi sentite e dichiarate eroi,stanchi,lavoratori,ma andate a cagare che guadagnate tanti soldi e non fate una beata minchia,prima tutti gli anziani e i patologici,poi voi e se volete saltare la fila o meglio saltare tutte le regole e burocrazie,allora chiedetelo a quel pagliaccio incompetente di De Luca,che se ne è fregato delle persone più bisognose per farsi il vaccino,che ricordo a De Luca che lo può rendere immune al covid,ma non al destino!!!

  4. Comunque queste sono le cose che fanno bene all’italiani. Saper che chi può cerca di fregare chi ha diritto ci farà capire che è giusto vaccinarsi anche a costo di scavalcare la fila………………………………………………………………………..

  5. Un medico ma anche un infermiere o un OSS rischia ogni giorno e se sta in zona rossa il rischio contagio è altissimo ma anche un medico che lavora in ospedale in reparti non covid o un medico di famiglia ha molte possibilità di contagio rispetto a chi si chiude in una stanza e maneggia carte e non sangue e non siero e non espettorato di persone infette.
    Bisognerebbe fare un pò di autocritica priva di egoismo ed egocentrismo

  6. Embè, dov’è il problema?
    Perche vi scandalizzate tanto?
    I gregari non fanno altro che seguire l’esempio del boss!
    Un esempio può essere un “buon” esempio o un “pessimo” esempio.
    Qui ci tocca sempre il secondo!
    Ma add’a veni’ baffone!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.