Salernitana, Belec e Casasola sono gli stakanovisti del gruppo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ Vid Belec lo stakanovista della Salernitana. Il portiere sloveno è stato in campo per tutti i 1440 minuti disputati fin qui dal team granata. L’ex della Sampdoria è tallonato da vicino da Tiago Casasola, primo giocatore di movimento per minutaggio, che ha toccato quota 1437. Belec e Casasola sono anche gli unici due giocatori che sono stati utilizzati da titolari in tutte le 16 gare giocate dai granata. A distanza ravvicinata ci sono anche Gyomber (1347) e Tutino (1301).

Nella speciale classifica dei giocatori maggiormente impiegati da Castori nel corso del girone d’andata ci sono poi Djuric (1267), Kupisz (1213), Di Tacchio (1184) e Aya (1182). Chiudono la top 11 tre giocatori che, però, non raggiungono nemmeno quota 1000 minuti: Lopez (973), Cicerelli (723) e Schiavone (635). Sono loro i giocatori su cui mister Castori ha fatto più affidamento durante la prima metà di stagione, ma non sono da disdegnare nemmeno i dati relativi ad Anderson (535), Capezzi (490), Mantovani (472), che nella passata stagione avevano fatto fatica (per diversi motivi).

A singhiozzo sono stati utilizzati Dziczek (456), Bogdan (343), Veseli (315). Dati poco rilevanti quelli di Gondo (165), Giannetti (107), Lombardi (67 minuti prima di infortunarsi seriamente), Antonucci (18) e Baraye (in campo per appena 2 minuti e ora ceduto all’Avellino).

Il giocatore che più volte è stato inserito a gara in corso è Giannetti (11 volte da subentante, solo una da titolare), seguito da Cicerelli, Schiavone, Dziczek e Gondo (tutti a quota 7), Capezzi e Veseli (6 volte), Anderson (5) e Kupisz (4). Il giocatore più sostituito, invece, è risultato Gennaro Tutino (richiamato 13 volte in panchina da Castori), seguito da Djuric (10), Kupisz ed Anderson (7).

Questi dati fotografano una situazione abbastanza delineata rispetto alle gerarchie stilate da Castori nel girone d’andata e, come già accaduto per Baraye, molto probabilmente saranno alla base delle scelte di mercato che la Salernitana opererà in queste settimane.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.