24enne affiliato ad Al Quaeda arrestato in Turchia. Ora è carcere in Italia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
È stato arrestato in Turchia un foreign fighter italiano.
Si tratta di un 24enne affiliato ad Al Quaeda, che ha combattuto accanto alle milizie terroristiche in Siria e Iraq.
L’arresto da parte della polizia turca è avvenuto dopo un indagine iniziata nel 2015 dall’Antiterrorismo e dalla Digos di Pescara.
Il giovane è stato rintracciato con la famiglia in Siria ad Idlib.
Dopo l’individuazione è stato poi arrestato e consegnato ad Hatay alle nostre autorità di polizia.
Il ragazzo italiano adesso è accusato di associazione di stampo terroristico internazionale, arruolamento, apologia terroristica e istigazione alla violenza.
La procura de L’Aquila aveva aperto l’indagine da anni, infatti il 24enne si era trasferito da piccolo Svizzera, e dopo essersi convertito all’Islam aveva avviato il processo di radicalizzazione.
La causa jhadista l’ha sposata nel 2014  con il trasferimento in medio oriente, l’adesione a Jabat Fatah al Sham, e la formazione di stampo qaedista con la moglie turca.
Dopo l’arresto internazionale da parte della polizia turca e l’Aise, il ragazzo ha chiesto di essere consegnato alle autorità italiane e si trova adesso in carcere in Italia.
Olindo Nuzzo
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.