Scuole. Attesa per decisione di De Luca. Al vaglio stop medie e superiori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
L’Unità dei Crisi della Regione Campania monitorerà l’andamento dei contagi nelle scuole superiori che potrebbe portare a un nuovo stop della didattica in presenza dal 15 febbraio. Lo si apprende da fonti della Regione.

Le scuole superiori sono state riaperte in Campania in presenza al 50% ma c’è già un aumento dei contagi che verrà attentamente monitorato e potrebbe portare a un nuovo stop.
Domani si farà un primo punto della situazione in una riunione dell’Unità di Crisi sulla scuola, in attesa delle decisioni che potrebbero essere prese con una nuova ordinanza da parte del presidente Vincenzo De Luca. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Se non si interviene in maniera massiccia sul rifacimento completo del servizio di trasporto pubblico, oggi a livello di quarto mondo, non basteranno cinque anni per liberarci del coronavirus e questi ragazzi diventeranno maggiorenni senza mai aver visto una scuola!!!!! De Luca fa finta di non capire che, oltre al disfacimento della sanità pubblica, il problema è questo. Avete visto come si viaggia nei mezzi pubblici? Siamo stipati, come sempre e come se niente fosse accaduto in questi dodici mesi!!! Dicono di evitare gli assembramenti: come si chiama la calca dei viaggiatori sui mezzi pubblici?

  2. Si vede che le
    Norme restrittive che attuate non servono a niente. Non sapete gestire neanche un pollaio. A casa

  3. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo di tutto e di più sono fumato, perché sei contro la scuola? perché non vuoi permettere a tante signore di fare ore di chiacchiere e togliersi i figli dai piedi? Mai con la destra

  4. Ma cosa ci dovevamo aspettare?!?! Si riaprono le scuole senza vaccinare tutti!! Assurdo 😡😱😱

  5. Ribaltano il problema, quanti lavoratori autonomi, accetterebbero, ovvero potrebbero economicamente sostenere,
    una quarantena in attesa di tamponi perché i loro figli hanno un caso di positività in classe? Si può speculare sulle colpe dei singoli ma certo non sono queste le condizioni per garantire la necessaria sicurezza in funzione dello stato attuale della pandemia.

  6. Chissà se avrà fatto saltare la fila anche a di caverna , dopo tutto è L unico lecchino rimasto

  7. X 22:46 l’ebete parassita che si firma con nickname falso
    Continui con il sostegno incondizionato a Papino, tuo padre biologico ( ti ha concepito quando tua madre esercitava dietro le chiancarelle).
    Speri di rientrare tra gli eredi?
    Hai tanta concorrenza ma tieni duro…..
    Che munnezz…..
    Senza dignità e vergogna…..

  8. Viciè, trova il modo inattaccabile dal tar di chiudere ma fa ambress. È bastata una settimana per dimostrare quanto pericolose siano le scuole, e non solo le superiori col problema dei trasporti. Dati alla mano e non ci sarà tar che terrà

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.