Salernitana, l’arma in più di Castori è la difesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
La miglior difesa… è la difesa. Anche a Cremona, la squadra di Castori è riuscita a chiudere i 90 minuti senza incassare reti, facendo registrare il quarto clean sheet consecutivo. Dopo i 10 gol subiti tra Monza ed Empoli, i granata hanno ritrovato quella solidità difensiva che era stato il tratto distintivo dell’ottimo inizio di stagione del team dell’ippocampo. Belec, dunque, come aveva fatto nelle precedenti tre gare dal più giovane collega Adamonis, è tornato a casa senza gol sul groppone. Ed è l’undicesima volta che succede in stagione, a testimonianza della grande cura riposta nella fase di non possesso dal tecnico marchigiano e della notevole applicazione dimostrata dai suoi uomini al riguardo. Dopo l’incredibile quantità di gol al passivo delle scorse annate, è un’inversione di tendenza evidente.

La Salernitana di Castori lancia l’assalto ad una serie di record: nel 2012/13 i granata di Perrone e poi nel 2016/17 i ragazzi di Bollini, riuscirono a rimanere per 5 partite di fila senza gol al passivo. A proposito di Bollini, il suo primato di 12 gare consecutive senza sconfitte è sempre più alla portata: Di Tacchio e soci col successo di Cremona sono arrivati a quota 9.

La Salernitana ha la terza miglior difesa della Serie B con 27 gol subiti come il Cittadella (meglio solo Monza e Chievo con 21 e la capolista Empoli con 24).

Dal punto di vista offensivo, invece, la squadra granata celebra il ritorno al gol di Djuric: il bosniaco con la sua zuccata ha regalato i 3 punti ai granata e col suo quinto gol stagionale ha interrotto un digiuno che durava da 12 giornate.

Quella ottenuta allo stadio Zini è la quinta vittoria esterna conseguita in stagione dai granata che, con 20 punti in 14 partite, hanno ora il quinto rendimento esterno della cadetteria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. x tutti quelli che storcono il muso quando non si vince con squadre come Chievo,Vincenza o Spal, ricordo che la B è un campionato difficilissimo, al momento per fare un esempio il Vicenza sta vincendo 2 a 0 a Verona, non so come finirà ma questo è indicativo come non ci sono partite facili. Chi vuol capire capisca

  2. Caro Antonio non è che non capiscono… vogliono polemizzare e basta!!! perché sono gufi e non vogliono il bene della squadra!!!

  3. Infatti non vogliamo il bene della squadra, vogliamo solo il bene del vostro PADRONE

  4. Tifoso? Sei patetico e stantio, vuoi che lotito vada via, c’e L’hai Un’alternativa seria e non la solita litania meglio la c che lotito? Altrimenti vai vicino casa a Cava o Nocera e ti vai a vedere un po’ di buona serie D o C1, di cui molti forse hanno nostalgia. Io mi tengo questa bella serie b che quest’anno, come accade spesso, tante squadre sulla carta fortissime e con investimenti milionari al momento sono sotto di noi. Se non vi va bene statevene a casa che di tifosi monotematici che fanno solo battaglie contro la proprietà ne abbiamo le scatole piene. Infine ricordo che due anni fa in piena lotta per non retrocedere a poche giornate dal termine monto’ una protesta assurda mentre la squadra era in piena crisi. In altre piazze si fa battaglia contro la proprietà a fine campionato, a meno che che ci siano altri interessi in ballo. Saluti e forza SALERNITANA

  5. La realtà è un altra !! E che tu e gli altri non volete dare i meriti alla società e andate anche contro la squadra : se non ricordo male ad inizio campionato : castori allenatore scarsissimo, djomberg retrocesso dal Perugia, Coulibaly , scarso!! Casasola fa per e per!!!, tutino niente di che!! Belec scarso.. meglio micai!!! E adesso vuoi il bene della squadra?? È bell a cussi’ !! Continua a gufare che la squadra vaaaaa!!!

  6. Io li chiamano gente senza arte e ne parte!!! perché vogliono che questa proprietà vada via…per darla a chi!???? Non lo sanno!!! Questa è la loro battaglia!!!!

  7. Vedo che siete molto attaccati…..non alla maglia granata ma alla categoria!!! Parlate di serie C o D, parlate di categorie, purtroppo questo è il vostro limite intellettivo è culturale, non è colpa vostra!!!
    Mi raccomando mettetevi bene a 90° con Lotito 😂😂😂

  8. VAt CORC!!!ormai con sta strunzat Ra categoria sit rimast quatt (4 ) e vui!!!! Se non ti interessa la categoria puoi andare a Nocera o a Cava!!!! 😂

  9. Hai proprio ragione!! Sai che bello sognare in serie D O In C con il CALA di turno al posto di Lotito!!!😂😂

  10. Leggetevi la storia x cortesia:
    L’amatissimo e indimenticabile Soglia fu contestato l’anno successivo alla promozione in B ;
    la FI.Sa fu contestata;
    Tobia fu contestato;
    Aliberti fu contestato;
    Lombardi fu contestato;
    …continuo?
    Forza SALERNITANA

  11. Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco…i collusi parlano come se avessero già vinto il campionato poi se la prendono se uno scrive PECCATO!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.