Botte e insulti a bambini di tre anni: arrestata maestra d’asilo salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa

Assunta come organico Covid, una insegnante di 57 anni originaria della frazione Eremiti del comune di Futani, nel Cilento, in servizio in una scuola dell’infanzia di Mondovì, nel Cuneese, in Piemonte, è stata arrestata dai carabinieri per presunte violenze, fisiche e verbali, nei confronti degli alunni tra i 3 e i 5 anni.

E’ stato l’istituto, una materna pubblica, ad avvisare i carabinieri dopo le lamentele dei genitori: i bimbi non volevano più far lezione con lei. Così in dicembre sono partite le indagini. Ora la donna è ai domiciliari.

L’inchiesta ha documentato, anche grazie alle telecamere nascoste dai carabinieri, “condotte abituali” e “sproporzionate rispetto alla finalità educativa, lesive della dignità dei piccoli”. L’insegnante riduceva i bambini, con urla, ingiurie, minacce e percosse, in una “condizione di paura e di soggezione tali da rendere loro la frequenza delle lezioni intollerabile”. Non solo: “Cercava di condizionare psicologicamente i piccoli perché non raccontassero a casa ciò che accadeva in aula”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. che commento del piffero, in questa fase teneteli a casa i figli che tutti, proprio tutti, stanno stressati ed immagina ad avere 25 pesti che non stanno un attimo fermi da guardare con la paura che ti infetti di covid a mille km da casa tua per 1200 miseri euro al mese..il minimo strillargli addosso.. il minimo…TENETELI A CASA I FIGLI LA SCUOLA NON DEVE ESSERE UN BABYSITTERAGGIO

  2. STAI SICURO CHE CAMPERAI POCO… RIORDA CHI AUGURA IL MALE LO RICEVE….LOTA CA’ SI’

  3. Voi che commentate nn ci state con la testa …. DAD alle materne ?!???
    Scuola babysitteraggio ?!??
    Chi lavora che deve fare? Licenziarsi ?!? Assumere una baby sitter? Mandarli in ludoteca ?!?
    Ditemi un po’ ….

  4. Ti devi solo vergognare di quello che hai scritto. 1) in un paese civile e giusto la pseudo maestra va radiata immediatamente e mandata ai servizi sociali per un bel po di tempo
    2) deve risarcire i danni morali provocati ai bambini, e parliamo di cifre Incommesurabili poiché i danni psicologici possono avere strascichi a vita; e i danni all’immagine dello Stato che offre e garantisce un servizio pubblico a tutela dei diritti di fanciulli e famiglie
    3) Ci deve essere una giusta e certa pena da infliggere
    Studia capra ignorante di un anonimo.

  5. Bisogna essere scolasticamente preparati e soprattutto mentalmente predisposti per questo lavoro e non perchè va bene uno qualunque. Occorre una selezione mirata per chi svolge tale ruolo.

  6. Aumentare le pene! No agli arresti domiciliari! Per chi maltratta i bambini ci deve essere solo il carcere!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.