Scontro tra Ordini professionali per essere subito vaccinati: pressing sulla Regione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Si sta scatenando una sorta di bagarre tra gli Ordini professionali per avere una sorta di “corsia preferenziale” nella somministrazione dei vaccini, una volta ultimato il primo step che riguarda gli over 80 e le categorie più fragili. Continuano ad andare in pressing sulla Regione Campania, chiedendo di essere inseriti nell’elenco di chi dovrà ricevere prima le dosi anti Covid. Dopo gli avvocati sono stati i commercialisti e i fiscalisti a rivolgersi al governatore De Luca per l’inserimento prioritario negli elenchi delle prenotazioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ma va va solo in Italia si possono vaccinare gli avvocati e commercialisti chevricevono le persone su appuntamento. E chi lavora in aziende con centinaia di persone che dovrebbe fare? Bisogna vaccinare tutti i più fragili e poi vaccinare in base all’età, dal più
    anziano al più giovane, senza caste e ordini vari.

  2. Eccole le caste. Vogliono il vaccino. Fate le persone serie. I dipendenti dei supermercati che sono stati e lo sono ancora, aperti anche durante la pandemia hanno diritto prima di voi. Tabaccai, bancari ,giornalai ecc tutti aperti sempre mentre voi da casa…fate i seri

  3. Ci sono persone tra i 70 ed i 79 con tante patologie che ancora non sono state vaccinate e sti rabbini vogliono prima i vaccini? Ecco il buon esempio del governatore che ha saltato la fila, invece Mattarella 80 anni ha aspettato il suo turno. Che belle persone de Luca e tutti sti ordini.

  4. la paura del covid mette a nudo l’animo della gente il si salvi chi puo impera a discapito di tutto e tutti…..che vergogna!!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.