La Salerno Guiscards si aggiudica un anticipo dei play off con la Volley Project Pontecagnano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un esame superato in pieno. Il team volley della Salerno Guiscards vince il derby ad alta quota contro la Volley Project Pontecagnano e resta in testa alla classifica a punteggio pieno. Per le foxes care al presidente Pino D’Andrea è la terza vittoria stagionale, giunta al termine di una partita elettrizzante, intensa e combattuta. Più che un match d’inizio stagione, sin dai primi palloni, sembra, infatti, una finale play off. Le due squadre, di fronte in un incontro di campionato per la prima volta, non lesinano gli sforzi, lottando su ogni pallone come se fosse l’ultimo.

Il primo set si apre così nel segno dell’equilibrio. Il primo break lo mette a segno la Salerno Guiscards con i punti di Izzo e Troncone per il 17-12. Pontecagnano però ritrova la parità a quota 18, poi nuovo allungo foxes firmato da Rossin per il 24-20. Ancora una volta le ospiti trascinate da Erra trovano la parità, annullando i quattro set point. Sul 24-24 prima Sabato e poi un servizio vincente di Rossin regalano il primo set alla Salerno Guiscards.

Nel secondo parziale, Pontecagnano reagisce subito portandosi sul 5-9. Troncone, top scorer del derby con 16 punti, ben azionata da Marra in regia, suona la carica ma le foxes pur riportandosi a meno 1, sul 10-11 e a meno due, sul 15-17, non riescono mai a ricucire il break iniziale cedendo il set 19-25.

Nel terzo parziale, la Salerno Guiscards inizia in modo spettacolare, mettendo in difficoltà le avversarie, non facendo cadere nulla grazie alle ottime difese di Lanari. È Rossin a mettere a terra il pallone del 12-7 che sembra poter indirizzare il set. Tra le ospiti si aziona la centrale Pepe e a quota 12 è di nuovo parità.

La Salerno Guiscards non demorde, Marra si fa sentire anche a muro ma l’inerzia sembra essere a favore di Pontecagnano che, infatti, allunga e si porta sul 20-24. La Salerno Guiscards, però, mettendo pressione con il servizio, annulla i quattro set point prima che una magia di Marra e un punto di Izzo chiudano il set 26-24 a favore delle padrone di casa.

Nel quarto parziale sulle ali dell’entusiasmo la Salerno Guiscarda parte subito forte portandosi a più 5, 8-3 dopo i punti di Sabato e Troncone. Pontecagnano non demorde e si riporta a meno 1, 11-10 prima e poi ritrovando la parità a quota 15. Nel momento decisivo tra le padrone di casa sale in cattedra Sorrentino che con due primi tempi e un muro griffa l’allungo decisivo che porta le foxes a chiudere il set 25-18 e a conquistare tre punti importanti.

Grande soddisfazione in casa Salerno Guiscards anche per la prestazione di alto livello offerta da Rossin e compagne contro una squadra a cui va dato l’onore delle armi e che in regular season non lasciava l’intera posta in palio alle avversarie dal marzo del 2019 contro l’Olimpia Volley. In quel match come in questo in campo c’era Eleonora Troncone:

«Questa è una vittoria che ci carica davvero tanto – ha dichiarato il capitano della Salerno Guiscards –, eravamo alla ricerca di stimoli e conferme e questi tre punti sono importanti perché arrivano ritrovando soprattutto l’armonia di squadra. È stata una gara intensa, come è normale nei derby, ma c’era nell’atmosfera un’aria dai play off.

Sono contenta dei miei punti ma soprattutto per il fatto che il gruppo è rimasto sempre concentrato e questo ha fatto la differenza». Soddisfatto al termine del match coach Francesco Tescione: «Abbiamo avuto una continuità di gioco e un’intensità alta, complimenti alle ragazze per questa vittoria importante contro una squadra forte.

Nei momenti decisivi abbiamo avuto la necessaria lucidità e in alcuni momenti le ragazze hanno davvero buttato il cuore oltre l’ostacolo. Ora, però, non dobbiamo commettere di affrontare con superficialità le prossime gare. Le partite sono tutte uguali e questa vittoria è soltanto il punto di partenza».

Nel prossimo turno, infine, sabato prossimo la Salerno Guiscards sarà di scena sul campo del Montoro, club che in questa prima parte di stagione non è ancora sceso in campo.

 

SALERNO GUISCARDS-VOLLEY PROJECT PONTECAGNANO 3-1

PARZIALI: 26-24, 19-25, 26-24, 25-18

Salerno Guiscards: Rossin 12, Marra 8, Verdoliva, Sergio, Sorrentino 7, Izzo 15, Fucci, Troncone 16, Morea, Sabato 6, De Matteo, Lanari (L), Gigantino (L2). All. Tescione

Volley Project Pontecagnano: Erra, Malangone, Memoli F., Memoli F., Memoli L., Pastore, Martina, Pepe G., Pepe M., Rago, Salpietro D., Salpietro G., Di Napoli (L), D’Amico (L2). All. Alminni

Arbitri: Podeia e Cioffi di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.