Covid, Lega a Draghi: “Dove dati da zona gialla si riapra”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Per noi il miglior ristoro e’ cominciare con delle graduali riaperture che non vuol dire liberi tutti.

Ispiriamoci innanzitutto a un principio di ragionevolezza e di buon senso e poi facciamo riferimento al fatto che nel decreto e’ previsto che se i dati lo permettono si possa riaprire.

Se i dati sono da zona gialla in alcune Regioni non capiamo perche’ non si possano allentare un po’ le restrizioni. Quando queste durano a lungo la gente rischia di ignorarle”. Lo dice il capogruppo  al Senato Massimiliano Romeo dopo l’incontro della Lega con Mario Draghi. Il premier “e’ persona pragmatica e di buon senso, siamo convinti che non ignorera’ le nostre proposte”, aggiunge.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.