Superlega: neoborbonici propongono quella delle Due Sicilie. C’è anche Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Di fronte alla proposta di una Superlega delle squadre “più potenti d’Italia e d’Europa”, di fronte “al silenzio delle istituzioni calcistiche (e non) sui debiti di molte di quelle squadre”, di fronte “ad una questione meridionale presente da sempre anche nel calcio”, una provocazione neoborbonica con l’idea di un torneo che raccolga le migliori squadre attualmente presenti nei campionati di serie A, B e C.
Al di là della provocazione, dicono i neoborbonici, “sarebbe auspicabile, comunque, una maggiore collaborazione tra le società calcistiche meridionali all’insegna di una campagna che da tempo i neoborbonici portano avanti (il “compra Sud”) magari legandola al mercato, al calcio giovanile e ai vivai, agli sponsor e ai ritiri pre-campionato”.

Questo l’elenco (provvisorio) delle squadre che potrebbero essere coinvolte: Napoli, Benevento, Crotone, Cosenza, Reggina, Salernitana, Avellino, Catanzaro, Bari, Catania, Juve Stabia, Teramo, Foggia, Palermo, Casertana, Potenza, Pescara. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. io mi ribellerei a questa superlega solo per aver infangato il simbolo granata!!! SALERNO STATO

  2. Tutte le tifoserie che credono nel vero Calcio quello fatto di passione, attaccamento alla maglia e alla città, merito sportivo, voglia di divertirsi e anche sovvertire i pronostici tradizionali devono allearsi in fratellanza e sorellanza contro chi vuole portare e difendere la Superlega, chi pensa che la Superlega è un troglodita, Giuda e Satana del calcio

  3. vulimm pure a a caveseeeeee e a vattipagliese…del tipo che ora parla meno come si chiamava il frustatone leone da tastiera….

  4. Pescara nel Regno delle due Sicilie? Ignoranti …….
    poi sono napoletani, non conoscono neanche il nostro logo …….., si riempiono la bocca del Sud poi non rispettano nessuno …… per loro il Sud è solo Napoli.

  5. …praticamente tutte partite a porte chiuse e con l’obbligo della trasmissione in tv per motivi di ordine pubblico!!!….ma per piacereeeeee ce mancan sul i Borboni….stamm appost!!!

  6. la super lega equivale alla fine del calcio. NO AL CALCIO DEI POTENTI SI AL CALCIO DELLA GENTE

  7. Per Ridicoli: Abruzzo e Molise facevano davvero parte del Regno delle Due Sicilie (quindi ok Pescara, Teramo e Campobasso 🙂 ). Detto questo, è una nuova “boiata pazzesca” che ogni tanto tali neoborbonici propongono. E’ una reazione per ridere alla Super-League dei potenti (già sciolta).

  8. purtroppo il covid non ha fatto solo tantissimi morti ma, anche un’infinità di malati mentali. Non si sa più che inventarsi, spero solo che rinsaviamo un pò tutti prima che sia troppo tardi per continuare ad assistere alle appassionanti partite di calcio dei campionati delle varie nazioni. PS (ma i soldi per questa “provocatoria” Superlega chi li metterebbe?)

  9. io solo per lo scempio postato del simbolo granata in questo regno mi farei una superlega ulteriormente nuova! Stato di Salerno

  10. Il Potere economico è al Nord.Il sud ha deciso di rimanere povero e isolato nella nostalgia del regno dei Barboni Ops volevo dire Borboni.L’Italia vuole una Superlega libera dai sistemi burocratici e affaristici europei di Francia e Germania che sfruttano e impoveriscono il Sud.Il Popolo Italiano crede solo nelle verità di Matteo Salvini l’unico vero Salvatore di questa nuova era

  11. X Lega Nord
    Salvini è un impostore, entrando nel governo Draghi con i suoi ministri, appoggiandolo ha perso la sua credibilità che s’era conquistato nei comizi e nelle dichiarazioni anti UE e, anche senza metterlo in mezzo, anche anti Draghi e te lo dice che lo ha sostenuto dal 2018 a Giugno 2020, quando ho capito di lui e della Meloni che è come gli altri

  12. Carissimo Lettore,comprendo il tuo smarrimento e ti invito a riflettere in termini pratici e per questo che ti chiedo di Riconvertirti nei valori della Ricchezza,nei valori del Fare e nei valori della Meritocrazia espressi dal nostro Messia Matteo Salvini Per un Mondo Migliore.

  13. X Lega Nord
    Ricchezza di Salvini quello sicuro, fare e meritocrazia?? Messia?? Mondo migliore?? Almeno che lei che scrive non sia uno che lavora nella Lega, è imbarazzante il suo appoggio a Salvini. Il mio smarrimento se lo ha capito (spero di sì) è di mancanza di ascolto dei problemi della società civile da parte delle istituzioni.

  14. X Lega Nord
    Ricchezza quello sicuro da parte di Salvini però ma poi fare?? meritocrazia?? Messia?? Mondo migliore?? Almeno che lei non sia uno che lavora per la Lega, le sue dichiarazioni sono il voltastomaco totale. Il mio smarrimento, se lo ha capito (spero di sì), è dovuto al fatto che tutti noi siamo abbandonati da chi ci dovrebbe rappresentare

  15. X Salernitano
    Napoli non ha schifato tutto il Sud, come del resto tutte (Salernitana compresa), il Napoli infatti è gemellato o comunque amico con Taranto, Catania, Palermo e Juve Stabia

  16. Il mio Cilento ha forte simpatie per il nord di Salvini e i turisti del nord sono benvenuti nel Cilento.Lei Lettore ha forti pregiudizi nei confronti di chi non è uguale a lei.La invito ad essere più positivo e di fare per migliorare il nostro sud.Meno lacrime meridionali e più concretezza positiva imprenditoriale.

  17. X “terrone” del Cilento
    Pregiudizi?? Ma mi faccia il piacere, io non ho pregiudizi per nessuno, comunque ho mandato due volte quasi lo stesso messaggio, perché pensavo di aver ricaricato la pagina pensando di dimenticarmi di mandare il primo dei miei due commenti (poco prima stavo pensando tra me e me). Detto questo lei dice che il Cilento ha forti simpatie per Salvini, ok questo è vero se pensiamo alle elezioni del 2018 e del 2019, però poi è venuto il Covid, mo vediamo alle prossime elezioni nazionali ed europee se Salvini abbia incrementato o almeno mantenuto il consenso nel Cilento oppure no, io penso sinceramente di no, perché vedo e sento tanta sfiducia in giro, poi mai dire mai, però…

  18. 100 volte meglio qualunque turista che la msnada neomelodica che degrada, insozza e si comport come nei bassi. Pure i water otturano in 20 di loro in una casa da 20mq.
    Infatti molti turisti rinunciano per non mischiarsi a loro. Altro che sud e solidarieta

  19. MI RIVOLGO AI POLITICI E ALLE PERSONE CHE VOGLIONO IL BENE DELLA NOSTRA TERRA:

    INIZIAMO togliendo dalle nostre strade il nome di garibaldi, cavour, … e a dare dignità ai nostri partigiani che vennero chiamati briganti.
    Facciamo conoscere la vera storia dell’unità d’italia, non quella che hanno scritto i piemontesi che hanno conquistato il sud.
    Facciamo conoscere come si stava nel regno delle due sicilie prima dell’unità d’italia.
    Facciamo sapere che prima dell’unità d’italia dal nord emigravano al sud perché da noi, al sud, si stava meglio che al nord.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.