Salerno: aggredita la figlia di Grassadonia. E’ una vergogna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa

La figlia del tecnico del Pescara Paola Grassadonia sarebbe stata aggredita nei pressi della propria abitazione a Salerno. La notizia – riportata dal sito Salernitananews.it – arriva a meno di 48 ore dal match tra gli abruzzesi, ormai retrocessi ed i granata che invece si giocano la promozione in Serie A.

Un’azione violenta e ingiustificabile che ha emotivamente distrutto l’allenatore salernitano il quale, nelle scorse ore, non aveva mai menzionato la Salernitana in vista della partita di lunedì. Intercettato proprio dalla redazione di Salernitananews il suo commento per quanto avvenuto ai danni della figlia è stato chiaro: “E’ una vergogna”. 

LA NOTA DELL’USSALERNITANA

L’U.S. Salernitana 1919 stigmatizza e condanna i comportamenti intimidatori ed offensivi messi in atto in queste ore da qualcuno nei confronti dei familiari dell’allenatore del Pescara Calcio, il signor Gianluca Grassadonia. Una partita di calcio, pur se importante e decisiva, resta tale e non può scatenare simili manifestazioni di violenza verbale. Tutto deve restare nell’ambito della vicenda sportiva e sul rettangolo di gioco. Purtroppo, questa è anche la conseguenza di un clima costruito ad arte per generare odio da personaggi di basso calibro che puntualmente pubblicano sul web false notizie. Ci risulta, infatti, da fonti certe che il signor Grassadonia nella sua conferenza stampa non abbia mai fatto alcun riferimento alla Salernitana né parlato della gara in programma lunedì. Purtroppo, mentre l’U.S. Salernitana 1919 compie il suo massimo sforzo per provare a raggiungere uno storico obiettivo e regalare un’immensa gioia ai suoi tifosi c’è ancora chi infanga il nome del club e della città con manovre subdole ispirate da interessi meramente personali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. se la notizia è vera e l’ennesima prova che se gli stadi fossero stati aperti questi dementi avrebbero danneggiato la squadra. ora se c’èra una flebile speranza di trovare un squadra demotivata per la retrocessione domani troveremo un gruppo che danneranno l’anima per dare solidarietà al lordo allenatore. poi se non si va in A questi dementi attaccheranno lotito, è un piano per destabilizzare e basta il calcio non c’entra.

  2. Vicenda grave, assolutamente non chiara e strumentalizzata ad arte e anche male. Lotito mi fa paura.

  3. Tengono a seconda media, ciucc e con le pagine de il libro cuore di Edmondo di amicis che hanno ricevuto in regalo a primma comunione ci hanno fatto e cann e i cupptiell pè cannucc. Comunque troveremo ora una squadra indispettita che per solidarietà moltiplicherà l’impegno in campo

  4. Ma che ce ne frega, basta che la salernitani va in A il reddito di cittadinanza in tasca e pensare come KAISER ROSA, se è successo qualcosa è di sicuro per gombloddo. Viv o punto snai e viv o club, abbass a fatic evviv l assegn p i tre figl!

  5. Già tutta Italia ci sta facendo tanti “complimenti “….
    Nemmeno abbiamo messo piede in ….
    Che schifo !!!!
    Ovviamente Salerno e i Salernitani non c’entrano niente.
    Sono solo dei vigliacchi luridi coloro che hanno fatto questa vigliaccata

  6. Pare sia vero. Anche la madre lo avrebbe confermato. Devono essere veramente giovani o non sani di mente perché chiunque abbia visto la tragedia del treno, se é un essere umano, non può neanche pensarla una cosa del genere….

  7. Che schifo queste persone non meritano di vedere la salernitana in A fortunatamente sono in pochi quindi ce la godiamo noi tifosi veri, Forza Salernitana.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.