Cei: In Italia 450.000 nuovi poveri, Pnrr dia la risposta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza “puo’ essere una occasione importante di crescita collettiva” di un Paese che ha visto l’emergere, a causa del covid e della crisi economica oltre 450.000 nuovi poveri.

Lo ha detto il presidente della Cei, cardinal Gualtiero Bassetti, aprendo i lavori della 74ma assemblea generale dei vescovi italiani. “Vi sia la saggezza di coinvolgere tutte le energie positive del Paese, che sono tante e, nello stesso tempo, disperse”, ha auspicato, “Non e’ nostra competenza entrare nelle determinazioni tecniche: nello spirito, ad esempio, dell'”Economia di Francesco” e della prossima Settimana sociale, e’ opportuno che le varie realta’ operanti nel mondo cattolico lo seguano con operosa attenzione proprio in ordine al modello di sviluppo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.